Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-11-27

Fabio Viviani al Rotaract Club Napoli Ovest per discutere sul tema della S.L.A.


L’allenatore in seconda della S.S.C. Napoli, Fabio Viviani, ha partecipato martedi alla riunione sociale del Rotaract Club Napoli Ovest. Il Rotaract è un programma giovanile del Rotary International che si propone di promuovere la leadership e servire la comunità locale, nazionale ed internazionale attraverso l’associazionismo tra giovani impegnati nel sociale. Alla riunione, tenutasi presso l’Hotel Excelsior di via Partenope dove ha sede il Rotaract Club, è stato invitato a partecipare anche il vice di Eddy Reja, Fabio Viviani. La partecipazione di Viviani alla riunione del Rotaract Napoli Ovest non è però casuale, né direttamente ascrivibile alla carriera sportiva dell’allenatore in seconda.
Il Rotaract Club Napoli Ovest, nella persona del Presidente, Dott. Eugenio D’Angelo, ha difatti invitato Fabio per avere un confronto relativamente ad un progetto di service che il Club ha intenzione di promuovere. Il progetto riguarda una raccolta fondi volta a finanziare la ricerca e l’assistenza ai malati di S.L.A. (Sindrome Laterale Amiotrofica). La S.L.A. è una patologia rara (incidenza: 1-3 casi ogni 100.000 individui all'anno) che, nel mondo del calcio, ha già colpito 51 giocatori, tra i quali Gianluca Signorini e Stefano Borgonovo. Il paziente affetto da SLA, pur non subendo danni dal punto di vista cognitivo, perde progressivamente i motoneuroni centrali e periferici, con un decorso del tutto imprevedibile e differente da soggetto a soggetto. Le conseguenze di questa malattia sono la perdita progressiva e irreversibile della normale capacità di deglutizione, dell'articolazione della parola e del controllo dei muscoli scheletrici, con una paralisi che può avere un'estensione variabile, fino alla compromissione dei muscoli respiratori ed alla necessità di ventilazione assistita (Fonte: Health Care Italia).
Fabio Viviani che, insieme a tanti altri calciatori come l’attuale tecnico del Chievo Verona Domenico Di Carlo, da sempre si è dimostrato sensibile a questi temi, ha appoggiato con entusiasmo l’idea del Rotaract Club Napoli Ovest. Fabio ha sottolineato come “il sostegno ad iniziative di questo tipo sia da intendersi come naturale per persone come me che dalla vita hanno avuto tanto riuscendo a fare di una passione una professione molto ben remunerata”.
Il ragazzi del Rotaract, non nascondendo la loro passione per il Napoli, si sono poi intrattenuti con Fabio chiacchierando sull’esperienza di Viviani giocatore ed allenatore e sulle prestazioni della loro squadra del cuore, auspicando di poter ascoltare a breve l’inno della Champions League allo stadio S.Paolo. Sul punto Fabio Viviani ha osservato come “sebbene la squadra sia giovane, è composta da giocatori forti e grandi professionisti, per questo sognare non costa nulla soprattutto in una città come Napoli dove fare calcio è un’esperienza unica”.
- articolo letto 1008 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale