Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-12-14

I Miti dell'Atletica Leggera: Pietro Mennea


I tempi non proprio generosi per i nostri colori è da rimpiangerlo come non mai. Le sue imprese sono ormai nella leggenda dello sport italiano, emblematiche per la nostra Nazione che vince.
La sua specialità era i 200 metri ma non disdegnava nemmeno la mezza distanza. Celeberrima fu l’impresa compiuta nel 1979 in occasione delle Universiadi dove a Città del Messico, in alta quota, stabilì l’incredibile primato sui 200 fermando il cronometro a 19 secondi e 72 centesimi.
Il record verrà battuto da Michael Johnson agli US Trials del 1996, 17 anni dopo l'impresa del Fenomeno di Barletta. Uno dei record più longevi di ogni disciplina sportiva. Mennea compì un’altra storica impresa in occasione dei Giochi di Mosca 1980 quando, anche grazie al Boicottaggio USA, vinse l’Oro nei 200 a seguito di una rimonta che suscita sinora un’emozione pura. Il suo bottino Olimpico consta di 1 Oro e 2 Bronzi mentre ai Mondiali ha vinto 1 argento ed 1 bronzo. Agli Europei si è fregiato di 3 Ori, 2 argenti ed 1 bronzo.
Dopo essersi laureato in giurisprudenza, scienze politiche e scienze dell'educazione motoria, oggi Pietro Mennea esercita la professione di avvocato, di docente universitario di diritto dello sport ed è autore di numerosi libri. È stato eletto al Parlamento Europeo nel 1999.
Sito Web Ufficiale: http://www.pietromennea.it/
Video del campione(Mosca 1980): clicca qui
- articolo letto 131 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale