Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2008-12-16

Fiorentina-Catania: commento tattico


Uno schema innovativo, non più 5-3-2, ma 3-5-2 effettivo. Zenga scopre in Izco il miglior esterno destro a sua disposizione, 12 contrasti vinti, una percentuale del 93,12% (mai visto), argina Vargas, fa gli straordinari su Mutu, attimi di classe (4 dribbling su 4 riusciti)e sostanza, e corre, soprattutto corre, senza paura, anche oltre la metà campo (rischiando il goal meraviglia di tacco , unica occasione della seconda metà gara), dove poco si è osato fino ad oggi.
C'è il modulo, ci sono gli interpreti, l'alchimia pare riuscita: meno vulnerabili che contro la Sampdoria (4-4-2), più propositivi di quanto visto contro il Milan (5-3-2), funziona la spinta, funziona l'assistenza al goal, si dovrà lavorare sulla fase di trasformazione, dove il Catania spreca, o manca i giusti incastri, roba di pochi millimetri.
Ordinato, questo il primo merito del Catania. Lo si vede nella disposizione in campo, omogenea ed intelligente, tutti gli spazi sono coperti, con Carboni il stile “Pac-man” a strappar palloni in lungo ed in largo dai piedi degli avversari (che lotte con Vargas). Aspettare la Fiorentina e ripartire, l'unico schema possibile contro “una grande”, ed il Catania ha buon gioco almeno fino alla rete dello svantaggio, l'espressione di Bizzarri la dice tutta “non ci voleva” , esatto, qualche minuto di smarrimento, poi nuovamente in carreggiata, creando pericoli, meno consistenti però che nel primo tempo.
Negli spazi aperti, inevitabilmente, gli uomini di Prandelli riescono a trovare terreno fertile per il proprio “stile di gioco”, da qui il raddoppio. A cambiare la partita l' ingresso in campo di Jovetic che, sostituito Santana, manda “ai pazzi” centrocampo e difesa etnea, risultando “senza marcature” più che immarcabile.
Senza Mascara c'è più spazio per l'estro offensivo di Ledesma , delizioso in ogni sua giocata, meravigliosamente sostenuto, finalmente, dal gioco sulle fasce, in questo caso la destra; sull'out opposto Tedesco e Sabato non sono da meno, confezionando occasioni su occasioni, due delle quali mandano il mediano palermitano al tiro.
Sprazzi di Martinez danno gusto a quel che “Uru” potrebbe fare , ma non ha ancora la “gamba” per fare, l'assist (tiro) in bicicletta per Plasmati può essere il punto d'inizio per qualcosa di interessante; serve una coppia d'attaccanti , e serve prenda affiatamento (almeno per quel che riguarda il capitolo trasferta).
Rammarico per le reti, nascono entrambi da disattenzioni marchiane, col Catania in possesso palla che regala l'occasione, Mutu e Gilardino , dopo aver sciupato nel primo tempo (disimpegni sbagliati di Sabato e Terlizzi) non sbagliano più, e puniscono due volte, sbloccando e chiudendo la partita, fino al 10'st tutt'altro che di esito scontato. Dispiace soprattutto per l'esterno sinistro, autore, sino allo scivolone su Comotto , di una gara “pulita”, condotta al di sopra della sufficienza, pochissimi errori, sia in impostazione che nei contrasti.
Come logico tante le conclusioni tentate della Fiorentina, che si conferma squadra sempre alla ricerca del goal, se ne conteranno 28, 6 dei quali in porta (2 reti), gli etnei si fermano a 7, con Tedesco e Plasmati a firmare le occasioni più nitide. In difesa brilla Stovini, 100% di passaggi riusciti e recordman in palloni recuperati (35).
Carboni - Ledesma - Izco , l'asse argentino non delude, ed è il percorso più battuto dal pallone, sia in fase di copertura che di ripartenza, Plasmati fa da boa e spizza i palloni che gli arrivano dalla mediana; da sottolineare anche e soprattutto i magistrali cambi di fronte , autori Izco, Ledesma e Tedesco, che mandano gli esterni opposti in area viola (così nasce il tiro di Tedesco ed altre occasioni importanti sulla destra).
Fiorentina - Statistiche - Catania
58 Possesso Palla (%) 42
2 Gol 0
604 Palle Giocate 480
66 Supremazia Territoriale (%) 34
53,1 Protezione Area (%) 56,3
43,7 Attacco alla Porta (%) 46,9
71 Pericolosità (%) 22,3
6 Tiri In Porta 2
12 Tiri Fuori 3
12 Tiri Respinti 2
1 Pali e Traverse 0
1 Fuorigioco 11
8 Corner 0
41 Cross 8
8 Dribbling 9
436 Passaggi 310
80 Passaggi Positivi (%) 71
50 Passaggi Lunghi (%) 63,7
40 Contrasti Vinti 47
45,98 Contrasti Vinti (%) 54,02
19 Falli Subiti 13
2 Ammoniti 2
0 Esplusi 0
- articolo letto 1025 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale