Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-01-10

Parigi-Dakar ancora luttuosa


Il Rally Dakar è uno dei Rally Raid più famosi e massacranti al mondo che si svolge per lo più in zone desertiche. È noto anche come Parigi-Dakar in quanto nelle prime edizioni (dal 1979 al 1991 e ancora nel 1993 e 1994) il percorso iniziava appunto dalla capitale transalpina per terminare in quella del Senegal.
In seguito, mentre l'arrivo si è mantenuto quasi sempre a Dakar, la sede di partenza ha subito diversi spostamenti e dal 1995 a oggi la corsa ha preso avvio da Parigi soltanto tre volte. Alla gara partecipano Auto, Moto e Camion, i mezzi che intraprendono questa durissima gara sono dotati di GPS e si vedono rinforzare le proprie parti meccaniche e per sopportare il gran caldo e le sollecitazioni.
Oltre all'iimpareggiabile seduzione questa competizione è tristemente celebre per la sua pericolosità, visto che molti piloti hanno vi hanno rimesso addirittura la vita nel tentativo di compiere questa impresa non proprio da tutti.
Anche la popolazione locale è stata spesso coinvolta in incidenti mortali mentre il fondatore della corsa, Thierry Sabine, ha perso la vita precipitando in elicottero. L’ultima vittima si è registrata proprio qualche giorno fa durante l’edizione 2009, per quello che ormai è uno stillicidio che solleva anche problemi etici ed interrogativi riguardo il futuro di tale kermesse motoristica. Il voler continuare a perseverare nello svolgimento di questa competizione rischia di sfociare in un “elicito”, ovvero in una nascita spontanea e quasi incontrollabile di una volontà, un desiderio, una spinta priva di specifico raziocinio. Magari non si deve necessariamente abolirla. Tuttavia si richiede un intervento mirato a rendere più sicura questa gara.
- articolo letto 256 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale