Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2005-11-21

Viola seconda essenza...impressionante Juve!


Domenica 20 novembre, freddo quasi invernale un pò su tutti i campi e il campionato torna a bussare dopo la sosta con la Nazionale. Che i viola erano una bella realtà lo si era capito subito. Che potesse sorprendere anche i più ottimisti, lo si è capito giornata dopo giornata. Che potesse diventare la seconda essenza del campionato capace di mettere in ginocchio anche i rossoneri (unica squadra ad averle suonate alla Juventus) non lo sperava forse nemmeno il più fiducioso presidente Della Valle. Eppure i risultati parlano chiaro: 3-1 ai rossoneri e secondo posto in classifica conquistato e un sorprendente -5 dai bianconeri. Artefice del successo? Di sicuro lo zampino di Toni resta una costante di tutte le vittorie viola. Ma quest'oggi ha ben impressionato anche la difesa, fino a poco tempo fa punto debole dei viola. Reggere la potenza d'urto e di reazione rossonera non sarebbe stato facile per nessuno. E così la granitica difesa milanista si sgretola pian piano lasciando qualche ombra su una squadra che fino ad ora ha espresso un ottimo calcio. 3-1 sonoro che fa un pò sorridere i bianconeri che ritornano a +5 ma qualche pensiero in più nella testa di Capello lo crea. Infatti tra due giornate ci sarà quel Fiorentina-Juventus che potrebbe dare il definitivo via libera alla fuga scudetto dei bianconeri anche se non sarà facile uscire indenni dal Franchi. La Juventus intanto nell'anticipo del sabato, strapazza la Roma dopo averla subita per i primi 45 minuti. Rete allo scadere del primo tempo con Nedved e ripresa spumeggiante con i letali contropiedi di Ibrahimovic e le finalizzazioni di David Trezeguet. L'Inter tiene il passo anche se il gol di Figo arriva solo nella ripresa (raddoppio di Cambiasso dopo solo 1 minuto dal suo ingresso in campo). Buone notizie per il recupero quasi totale di Javier Zanetti e i miglioramenti di Adriano. Ma 10 punti dalla vetta sembrano un abisso. Come non applaudire il Livorno di Lucarelli che si impone per 2-0 sull'Empoli, nel difficile derby toscano. Ora gli amaranto sono momentaneamente al 5° posto in classifica davanti a squadre di maggior spessore come Palermo, Roma, Sampdoria. Se la Roma crolla nella ripresa, non si può dire molto meglio della Lazio. I biancocelesti infatti pagano un paio di episodi di distrazione che hanno dato il via libera alle marcature di Diana e Flachi. Boccate di ossigeno nei quartieri caldi per Lecce e Reggina. I pugliesi si scrollano di dosso il pesante ultimo posto e superano con un sonoro 3-0 il Siena con il ritorno al gol di Vucinic; la Reggina vince lo scontro diretto con il Cagliari che inizia a preoccupare dopo l'ennesima panchina saltata di recente. Vince anche l'Udinese che torna a metà classifica; non facile passare con il Messina. Risolve il difensore rivelazione friulano Felipe. Pari con emozioni tra Treviso e Palermo. Dal 2-0 al 2-2 e Palermo che da prova di forza; occasione importante persa per il Treviso che resta al penultimo posto con 7 punti. Chiudiamo con Chievo-Ascoli 1-1 e gol del pari ancora di Fini, giocatore in un periodo di forma importante. Il Chievo resta nei quartieri alti ma vede svanire un prestigioso provvisorio 5° posto in classifica. - articolo letto 0 volte

archivio news
- notizie calciomercato - notizie fantacalcio



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale