| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-03-22

Caso limite: il fuorigioco inesistente sul gol di Mancini in Fiorentina-Roma


Il gol di Mancini era regolare. In Fiorentina Roma, partita di cartello di domenica scorsa, Tonetto si invola sulla fascia sinistra, Pazienza, difensore viola, non riesce ad evitarlo e finisce fuori dal campo. Tonetto mette in mezzo per Taddei che imbecca Mancini, che a sua volta segna; ma il guardalinee sbandiera e l'arbitro gli da ragione. Il fatto è che il gol di Mancini era regolare: un difensore fuori dal campo e' considerato COMUNQUE dietro la linea degli attaccanti; pensiamo infatti a quando un giocatore entra in porta per evitare il gol: anche lì egli è oltre la linea, ed infatti anche in quella situazione non c'è fuorigioco. Un ulteriore episodio che riapre l'interrogativo: è giusto introdurre la moviola in campo? - articolo letto 73 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale