Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-03-31

Civoli a VN: ''Vi spiego perché Jovetic gioca meglio col Montenegro''


Chi non ricorda la frase “il cielo è azzurro sopra Berlino” dopo il rigore decisivo di Fabio Grosso nella finale di Germania 2006? Quella frase è stata pronunciata dal telecronista Rai Marco Civoli che – tuttora – è la prima voce della nazionale italiana. Ovviamente, non poteva mancare il suo commento raccolto in esclusiva da Violanews.com sulla prestazione di Jovetic.

Civoli, come le è sembrato Jovetic in Montenegro-Italia?

“Nel primo tempo ha cercato una conclusione in porta, l’unica situazione pericolosa che il Montenegro ha creato. E’ un ragazzo giovane, ha grandi possibilità di crescita ed ha già buona personalità. Il suo difetto è la continuità e lo si è visto anche sabato sera: ci sono dei momenti in cui si estranea dal campo, altri in cui è protagonista”.

Può giocare nella Fiorentina dietro a Gilardino e Mutu?

“Beh, è difficile dargli un ruolo ma è da trequartista che rende al massimo”.

Ha visto uno Jovetic più tranquillo rispetto a quello che ammiriamo in viola?

“Sì e non lo penso solo io. Ho parlato con Lippi giorni fa ed anche lui sostiene che Jovetic gioca meglio con la nazionale che con la Fiorentina”.

Come mai?

“Perché a Firenze le responsabilità e le pressioni sono maggiori, mentre il Montenegro non ha certo l’obbligo di andare a vincere con qualunque avversario. Credo però che la Fiorentina abbia tutta l’intenzione di aspettarlo, di farlo crescere: è un investimento nel tempo, in attesa che possa esplodere definitivamente”.
- articolo letto 203 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale