| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-04-06

Tuffi- Europei Torino 2009: Cagnotto, tris da leggenda


Impresa leggendaria della figlia d’arte Tania Cagnotto, autrice di una tripletta da urlo, anzi d’oro, nei Campionati continentali svoltisi a Torino che ci hanno visti piazzarci al 2° posto nel medagliere ad un tiro di schioppo dalla Russia.
Una tripletta che ci lascia ben sperare in vista dei prossimi mondiali, anche se poi bisognerà fare i conti con nazioni come la Cina, gli Usa e l’Australia, di certo a noi superiori. Tania Cagnotto, bolzanina di 24 anni, arriva ad un totale di 5 Ori in carriera, sempre agli Europei.
In questa kermesse la tuffatrice nostrana si è espressa a livelli record, toccando punteggi eccezionali in quasi ogni specialità. La sua progressione irresistibile l’ha portata a conquistare 3 Ori in 3 giorni, per un exploit che nemmeno lei poteva immaginare. Le medaglie sono state ottenute rispettivamente nel trampolino da 1 metro, nel trampolino da 3 ed infine nel sincro, condividendo la gloria con Francesca Dallapè, 22 anni. La regina della manifestazione è proprio la Tania, emblema di una Italnuoto che continua a confermarsi ai vertici come non mai. Per la consacrazione intercontinentale le mancherebbe l’oro iridato e/od olimpico, ma a quei livelli si va sul proibitivo.
“Sono al settimo cielo- ha detto la Cagnotto, prima tuffatrice della storia a mettersi tre ori al collo in un'edizione degli Europei- gareggiare e vincere in due è ancora più emozionante perchè puoi condividere la gioia. Penso che abbiamo ancora margini di miglioramento. Mettiamo a posto qualche cosa e potremo competere con il mondo”, ha commentato la Dallapè. Gli altri allori azzurri li abbiamo conquistati con Sacchin (argento nel tramp 3 m), i fratelli Nicola, Tommaso e Maria Marconi (bronzo per i primi due nel sincro, argento per Maria nel tramp 1 m) ed un altro (bronzo) con Benedetti. Medaglie che si vanno a sommare a quelle racimolate nel Fondo pochi mesi fa: 3 ori, 1 argento e 2 bronzi. Eh già, è proprio il caso di dirlo: grande Italia!
- articolo letto 219 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale