Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-04-22

Storia della Juventus: la famiglia Agnelli


Dopo alcuni anni di transizione la Juventus tornerà al proscenio che d’ora in avanti la contraddistinguerà.
L’artefice principale della rinascita bianconera sarà la famiglia Agnelli (fondatrice della FIAT) con la quale la Signora costituirà un binomio indissolubile che dura sino ai nostri giorni. Il capostipite di questa tradizione sarà Edoardo, figlio del fondatore della FIAT Giovanni. Il 1° Scudetto dell’era Agnelli sarà ottenuto nel 1926. Era una squadra che ormai aveva ben poco del dilettantismo che sino a poco tempo fa la faceva da padrone persino nel calcio di Serie A.
Un team che poteva vantare gente del calibro di Virginio Rosetta (terzino) e Giampiero Combi (portiere), che ben presto saranno assurti a giocatori leggendari. Nel 1927 la Juventus prenderà parte alla sua prima Coppa Italia: il torneo resterà però incompleto per mancanza di fondi e perciò non vi furono né vinti né vincitori.
- articolo letto 1019 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale