| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-04-30

Storia della Juventus: L’era Del Piero


L’anno successivo si affaccerà al proscenio un gioiellino di nome Alessandro Del Piero, il quale farà la storia di codesto club, trascinando la Juventus a 7 Scudetti, 1 Coppa Italia, 4 Supercoppe Italiane, 1 Coppa Campioni, 1 Supercoppa Europea ed 1 Mondiale per club. Del Piero, ancora in attività, diverrà l’emblema storico della Vecchia Signora, stabilendo fra l’altro ogni genere di record, da quello di presenze (superando Scirea) a quello di gol (al momento 254).
Fra i grandi giocatori degli ultimi anni rimembriamo Trezeguet, Zidane, Vialli, Ravanelli e Amauri. L’artefice di codesti trionfi è stato l’allenatore Lippi, uno dei mister più vincenti della storia bianconera. Riguardo le Coppa Campioni 1996, vinta ai rigori sull’Ajax dopo l’1-1 (gol di Ravanelli) dei tempi regolamentari, ricordiamo la formazione vincente: Peruzzi; Ferrara, Torricelli, Vierchowod, Pessotto; Conte (Jugovic 44), Paulo Sousa (Di Livio 57), Deschamps, Del Piero; Vialli, Ravanelli (Padovano 77). Ecco adesso quella della Coppa Intercontinentale, vinta sul River Plate per 1-0 con rete al 37° s.t di Del Piero, per una formazione ritenuta la più grande di sempre: Peruzzi - Torricelli, Ferrara, Montero, Sergio Porrini, Deschamps, V. Jugovic, Di Livio, Zinedine Zidane (78' Tacchinardi), Del Piero, Boksic. Poco dopo arriverà lo storico 6-1 del Parco dei Principi sul PSG (poi sconfitto 3-1 a Palermo) che garantirà ai bianconeri il 1° Grande Slam.
Fra gli Scudetti ricordiamo quello del 2002: a farne le spese è stata l’Inter che nel famoso 5 maggio completa un harakiri incredibile. Pensate che alla 30^ giornata i bianconeri erano a – 6 dai nerazzurri e poi all’ultimo turno succede l’inverosimile: Lazio-Inter 4-2 e Udinese-Juventus 0-2. Gli altri tricolori furono ottenuti nel 1995 (dopo 9 anni di astinenza) con +10 su Parma e Lazio, 1997, 1998 (dopo un appassionante duello con l’Inter di Ronaldo), 2003, 2005 (a spese del Milan sconfitto nello “spareggio” del Meazza), 2006 (a spese del Milan, ancora lui, all’ultima giornata). Nel frattempo le zebre avevano perso 1 Coppa Uefa nel 1995 (in favore del Parma) e ben 3 finali di Coppa Campioni: 1997 col Borussia Dortmund, 1998 col Real e 2003 col Milan, dopo una semifinale leggendaria con lo stesso Real, polverizzato 3-1 con reti di Trezeguet, Del Piero e Nedved.
- articolo letto 888 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale