| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-06-02

Biografia Calciatori da Leggenda: Paolo Maldini


Con l’addio al calcio di Paolo Maldini se n’è andato un quarto di secolo di calcio, di stile, di Milan, di ognuno di noi. Maldini ha rappresentato molto più del semplice fuoriclasse difensivo.
Maldini è stato un esempio di correttezza, lealtà, attaccamento ai valori, alla Bandiera. Cominciò a calcare i campi di calcio di A nel lontano 1985, quando per intenderci io avevo appena un anno d’età e trascorrevo più tempo a mangiare la pappa e strillare. Maldini ne aveva 16, quasi un record per un debuttante. Già la stagione successiva, a soli 17 anni, diventò titolare nella formazione rossonera, con la maglia numero 3 di terzino sinistro che indosserà sino a 40 anni e passa. Dalla stagione 1997-1998 è il capitano del Milan, avendo ereditato la fascia da Franco Baresi al termine della sua carriera.
Il 16 dicembre 2007, aggiudicandosi la Coppa del Mondo per club dopo che il Milan ha battuto in finale il Boca Juniors, ha conquistato il 26° trofeo della sua carriera, uno dei tanti record stabiliti (e spesso sbriciolati) da capitan Maldini, figlio di Cesare, ex difensore anch’egli. Fra i primati che ne sintetizzano la stazza da campione ricordiamo le presenze in Nazionale (con la quale è stato Argento iridato e continentale), 126 (7 gol), anche se Cannavaro sta ormai accingendosi ad oltrepassarlo. Poi non possiamo non menzionare le presenze in Europa, 174 (3 reti); in Serie A, 648 (29 gol); le presenze con la stressa maglia in Italia, 902 (33 gol), col Milan naturalmente.
A dispetto del ruolo Maldini è il più anziano marcatore di Champions, avendo realizzato un gol nella finale (poi persa) del 2005, contro il Liverpool, a 36 anni suonati. Maldini è anche il giocatore con più finali giocate in Champions, 8 come Gento. In toto Paolone vanta 7 Scudetti, 5 Supercoppe d’Italia, 1 Coppa Italia, 5 Champions, 5 S.Europee, 3 Intercontinentali. Il Milan ha deciso di ritirare la maglia numero 3, per anni indossata da Maldini, come già accaduto solo per la maglia numero 6 di Franco Baresi. Le uniche persone a cui potrebbe essere assegnata tale maglia sono i suoi figli Christian, che nel settembre 2005 è stato tesserato per le giovanili del Milan, e Daniel, avuti con la moglie Adriana Fossa, nel caso in cui arrivino a giocare in Serie A con i rossoneri.
- articolo letto 212 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale