Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-06-24

Fia-Fota: pace fatta (era ora!)


Dopo un’infinita querelle FIA-FOTA han fatto pace, trovando un accordo che finalmente scongiura l’abbandono del Mondiale da parte della Ferrari e di altri Top Team.
L’accordo è stato raggiunto al Consiglio Mondiale di Parigi. In sintesi Max Mosley lascerà la carica di presidente della Federazione internazionale a ottobre, alla fine del suo mandato, e non si ricandiderà. Per il 2010, inoltre, resteranno valide le regole attuali, mentre le scuderie si impegnano a riportare i budget a quelli degli anni '90. Ci sarà anche un nuovo Patto della Concordia, dove probabilmente sarà scritto che da adesso in avanti pure la Fota avrà una parte fondamentale nella definizione delle regole future.
Luca Corsero di Montezemolo commenta così la “speciale” vittoria ottenuta dalla sua Ferrari: “Abbiamo chiesto di tornare al regolamento del 2009, abbiamo posto richieste sensate e realistiche. Sono ovviamente felice, ha prevalso il buon senso. Avremo le regole del 2009, avremo regole uguali per tutti. Abbiamo condiviso decisioni importanti! La soddisfazione -ha aggiunto- è che tutte le nostre richieste sono state accettate. A noi premevano tre cose: che la Formula 1 restasse Formula 1 e non diventasse Formula Tre, che non ci fosse un dittatore, ma ci fosse una scelta dei regolamenti condivisa e non imposta; e che chi possiede i team fosse consultato e avesse voce in capitolo”.
- articolo letto 208 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale