Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-07-07

Tour de France 34° tappa: Bentornato Cowboy


La tappa odierna, una cronosquadre di quasi 40 km, si è sviluppata lungo la splendida città di Montpellier. Negli ultimi anni del XX° secolo la città è passata da status di piccolo centro turistico-rurale a città multietnica sede di svariate aziende del settore informatico. Il successo è andato, come era intuibile, all’Astana di Armstrong e Contador.
Il texano è apparso finalmente in buone condizioni, anche se sarebbe azzardato un parallelo col 2005, ultimo anno di agonismo del cowboy prima dell’addio alle corse. Di certo, dopo 3 anni d’assenza, il 7 volte vincitore del Tour ha inglobato alcune delle peculiarità che lo hanno reso grande, come la caparbietà, che lo potrebbe portare ad un ritorno da leggenda. Armstrong non a caso si trova in testa alla classifica generale, anche se per questioni convenzionali la maglia gialla per pochi centesimi rimane sulle spalle dell’elvetico Cancellara, che ha perso 40’’ nei confronti dello statunitense. Rivedere Armstrong in vetta, fra i big e non più fra i comprimari come successo all’ultimo Giro, suscita senza dubbio un’emozione particolare.
Armstrong si appresta a reindossare panni a lui consoni, riconvertendosi all’eccellenza, anche se per certe previsioni è un po’ troppo presto, essendo giunti appena alla 4^ tappa. In attesa delle vere asperità, le montagne per intenderci, godiamoci questo corridore che torna comunque a fare sognare gli appassionati. Adesso la class.generale recita: 1° Cancellara (Svi), 2° Armstrong (Usa) s.t., 3° Contador (Spa) 19’’, Kloden (Ger) 23’’, Leipheimer (Usa) 31’’. A seguire, fra gli altri, Nibali a 1’36’’ (primo degli italiani), A.Schlech 1’41’’, Evans 2’59’’, Menchov a quasi 4’.
- articolo letto 137 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale