| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-07-17

Del Piero rinnova


Dopo qualche settimana di trattative il gioiello della Juventus Alex Del Piero si è visto rinnovare dalla società il contratto, che scadrà nel 2011, quando il numero 10 bianconero avrà 36 anni e passa.
Ecco come ha commentato Del Piero la notizia che il Mondo bianconero attendeva da mesi: Confermo la mia felicità, l'orgoglio e la contentezza per questo accordo. Stare qui un anno in più è un motivo di grande soddisfazione. Voglio scrivere ancora pagine importanti di questa società, la più importante in Italia e tra le più importanti in Europa.
Trattativa rapida? Sì, molto. Grazie al pensiero della società nei miei confronti, e al lavoro del mio staff. Per me è stata la miglior soluzione possibile. Non mi sarebbe piaciuto ci fosse stata un'altra telenovela.
Se nel 2011 mi fermerò? No, fino a quella data sarò qui, poi rifletteremo, a tempo debito. Voglio giocare a calcio finchè potrò garantire le mie qualità sotto il profilo fisico. E ci sono le premesse per fare altri due anni alla grande. Quanto è stata importante nella mia scelta il ruolo anche di uomo immagine? È importante, sono da sempre legato a questa società, a prescindere dal mio futuro. Ma ora il passato si azzera, è un anno nuovo, ed è giusto che sia così". Ricordiamo che Del Piero si p fregiato nei suoi 16 anni in bianconero di 7 Scudetti (2 però saranno revocati), 1 C.Campioni, 1 Intercontinentale, 1 S.Europea, 1 C.Italia, 4 S.Italiane, siglando 262 reti su circa 604 partite.
- articolo letto 142 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale