Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-08-31

Italvolley verso gli Europei...


Dal 3 al 13 settembre si disputa in Turchia il Campionato Europeo maschile. L’Italia, nella prima fase, è inserita nella pool B insieme a Bulgaria, Serbia e Repubblica Ceca. Per questo impegno il ct azzurro Andrea Anastasi ha selezionato 14 atleti così suddivisi per ruolo: alzatori Vermiglio e Travica, opposto Lasko e Gavotto, centrali Birarelli, Sala e Fortunato, schiacciatori Cernic, Savani, Martino, Cisolla e Parodi, liberi Manià e Bari. Campione uscente è la Spagna (che nel 2007 a Mosca vinse con l'attuale ct azzurro Anastasi in panchina), oggi allenata da Julio Velasco.
Sarà la Rai a trasmettere le telecronache del torneo turco sul canale tematico RaiSportPiù presente sia sul satellite, che sul digitale terrestre. Questo il palinsesto delle gare degli azzurri nella prima fase.
ALBO D'ORO
1948 (Roma) Cecoslovacchia (3.Italia);
1950 (Sofia) Unione Sovietica;
1951 (Parigi) Unione Sovietica (8.Italia);
1955 (Bucarest) Cecoslovacchia (9.Italia);
1959 (Praga) Cecoslovacchia (10.Italia);
1963 (Bucarest) Romania (10.Italia);
1967 (Istanbul) Unione Sovietica (8.Italia);
1971 (Milano) Unione Sovietica (8.Italia);
1975 (Belgrado) Unione Sovietica (10.Italia);
1977 (Helsinki) Unione Sovietica (8.Italia);
1979 (Parigi) Unione Sovietica (5.Italia);
1981 (Varna) Unione Sovietica (7.Italia);
1983 (Berlino) Unione Sovietica (4.Italia);
1985 (Amsterdam) Unione Sovietica (6.Italia);
1987 (Gand) Unione Sovietica (9.Italia);
1989 (Stoccolma) Italia;
1991 (Berlino) Csi (2.Italia);
1993 (Turku) Italia;
1995 (Atene) Italia;
1997 (Eindhoven) Olanda (3.Italia);
1999 (Vienna) Italia;
2001 (Ostrava) Jugoslavia (2.Italia);
2003 (Berlino) Italia;
2005 (Roma) Italia;
2007 (Mosca) Spagna (6. Italia).
IL TECNICO AZZURRO Andrea ANASTASI - Fu soprannominato "Nano" dal tecnico Anderlini, ai tempi della nazionale juniores, per la sua altezza da uomo normale (181 centimetri) in un mondo di giganti. Alle spalle ha una lunga carriera come giocatore. Con la maglia azzurra ha giocato 141 partite (debutto l'8 febbraio 1981 Italia-All Stars) ed ha vinto il Mondiale 1990, gli Europei 1989 e la World League 1990, chiudendo la sua carriera in nazionale ad Atene con la vittoria nei Giochi del Mediterraneo 1991. Ha difeso i colori di molti club importanti giocando a Parma, Modena, Falconara e Treviso.
Nel 1994 ha intrapreso la carriera di tecnico nel campionato di serie A2 con la Bipop Brescia. Dal 1995 fino all'incarico di tecnico della nazionale ha guidato la Gabeca Montichiari, con la quale ha sempre raggiunto i play off scudetto.
E' al secondo ciclo alla guida della nazionale. Ha esordito sulla panchina azzurra nel primo incontro della World League '99 a Sidney il 28 maggio. Esaltante il bilancio della sua prima stagione alla guida della nazionale: primo posto nella World League a Mar del Plata; primo posto ai Campionati Europei di Vienna; terzo posto, che ha garantito la qualificazione per i giochi di Sydney, nella Coppa del Mondo in Giappone. Nel 2000, seconda stagione alla guida della nazionale italiana, Anastasi ha vinto la World League a Rotterdam ed ha conquistato la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Sydney. L'anno 2001 ha aggiunto due medaglie d'argento alla bacheca personale del tecnico mantovano: l'Italia infatti è giunta seconda sia alla World League che ai Campionati Europei di Ostrava. Ha lasciato la panchina dopo il quinto posto nei Mondiali del 2002 in Argentina.
Nel 2006 e 2007 ha guidato la nazionale della Spagna con cui si è laureato Campione d?Europa a Mosca 2007. Il 16 ottobre 2007 è stato richiamato come ct della nazionale azzurra maschile che guiderà sino ai prossimi Campionati Mondiali del 2010.
Nel giugno 2008 ha conquistato in Giappone la qualificazione ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, dove la "sua" Italia ha giocato da protagonista arrivando sino al quarto posto.
- articolo letto 195 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale