Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-09-07

Favolosa "Penna"


Continua inesorabile la marcia superba della nostra numero 10 al Mondo Flavia Pennetta, approdata addirittura ai quarti di finale degli Us Open, al termine di un match da urlo disputato con la numero 7 della WTA, la russa Zvonareva.
È stato un match spettacolare, come era prevedibile, vista la classe delle due giocatrici, un incontro che ha estasiato il pubblico italiano e non. Peccato che in Tv (in chiaro) non sia stato possibile usufruirne. La Pennetta eliminando la fortissima russa legittima più che mai il 10° posto del ranking, aprendo le porte a soddisfazioni persino superiori delle attuali. Nel primo set partiva col piede giusto, portandosi sul 2-0.
Poi assisteremo alla reazione russa che vincerà 6-3. Il secondo set è tiratissimo, con la nostra sempre pronta ad evitare il tracollo per il rotto della cuffia. Un set match che sarà un susseguirsi di scambi spettacolari, senza soluzione di continuità. Poi il nuovo vantaggio azzurro, 5-4. Ancora la risposta dell’avversaria e risultato sul 5-5. Zvonareva che quindi si portava avanti 6-5, per quello che sembrava il preludio alla resa della brindisina. Il 12° gioco sarà spasmodico, con la Pennetta che riusciva ad annullare ben 4 set point alla numero 7 del PIaneta.
Si va dunque sul 6-6. Flavia vincerà al tie-break il 2° estenuante set, costringendo la russa ad inseguire. Nell’ultimo set è tripudio, 6-0 e tanti saluti. Era la quinta volta che la Pennetta giocava gli ottavi di finale in uno Slam: per la seconda volta raggiunge i quarti agli US Open. Ora sfiderà Serena Williams, testa di serie numero due. C’è un solo precedente: lo scorso anno l’americana si impose al secondo turno sul cemento di Miami in tre set, dopo che Flavia aveva vinto il primo.
"Con Serena non ho niente da perdere - ha dichiarato Flavia - però me la posso giocare. Entrerò in campo pensando di poter vincere, come sempre". Ormai la Pennetta è nel gotha del tennis italiano e cercherà di scrivere ulteriori pagine memorabili.Si è invece fermato negli ottavi il cammino di Francesca Schiavone. La milanese, testa di serie numero 26, si è arresa alla cinese Na Li, numero 18, in due set: 6-2 6-3.
- articolo letto 189 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale