| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-09-27

F1 Singapore: disastro Ferrari


La Ferrari inscena una gara vergognosa, dove Raikkonen si piazza 10° e Fisichella 13°. Nelle ultime uscite iridate la penuria di risultati aveva ceduto il passo ad un ritorno ai vertici nel gran circo della F1, ma oggi si è ritoccato il fondo, facendo registrare un’impennata di carenza di soluzioni alla crisi rossa, cui non riusciamo a fare fronte una volta per tutte. Dopo alcuni falò la Scuderia di Maranello ha dovuto fare retromarcia, sta navigando a vele imbrogliate, alle prese con un mare davvero “insolente”, premuroso di disarcionare l’armata che fu di Schumacher, i cui tempi ora ci appaiono più che mai improponibili.
Ne risulta fra l’altro un Mondiale soporifero, dove gli unici acuti vengono dispensati dalle disavventure antisportive di Flavio Briatore, radiato dal’automobilismo per aver indotto in incidente un suo ex pilota, l’anno scorso, proprio in codesto circuito. Una vicenda penosa che non ci saremmo mai potuti aspettare. Tornando alla parte squisitamente sportiva possiamo ridire che la noia la fa sempre più da padrone, con Jenson Button ancora indiscusso leader del Mondiale, cullandosi sugli allori, frutto di una rendita accomulata nei primi Gp, che nessuno pare in grado di mettere a repentaglio, nemmeno il suo compagno di squadra Barrichello (-15 dal leader), che -dopo averci illuso di ridare linfa alla stagione- si è rituffato nel suo alveo naturale, ovvero seconda guida della Brawn Gp, con il solo “compito” di proteggere sino al traguardo il primato del britannico, a meno di grandi soprese. Riguardo il Gp odierno, trionfo di Lewis Hamilton su McLaren, tanto per non perdere l’abitudine con la vittoria, e far pregustare un 2010 da grandi ambizioni: la McLaren si riproporrà quasi sicuramente come l’avversaria da battere, visto che la Brawn Gp, dopo un inizio sfavillante, rimane sì un signor team, ma al di sotto di speranze iridate. Al momento la macchina di Ross Brawn non è più la Ferrari Bianca..Secondo posto per Timo Glock su Toyota. Terza piazza per la Renault di Alonso. A seguire Vettel, Button, Barrichello, Kovalainen e Kubica.
- articolo letto 178 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale