| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-10-12

Il medico dell'Italia: "Buffon dovrà operarsi, ma adesso non ha alcun fastidio"


«Buffon sta bene, ha un problema al menisco esterno che si sta portando dietro da tempo, adesso non gli dà alcun fastidio di tipo clinico però: considerando i prossimi impegni ed eventuali complicazioni future, ho consigliato a Gigi di operarsi». Lo ha dichiarato il professor Enrico Castellacci, medico della nazionale, che oggi al ritorno degli azzurri da Dublino si è soffermato a lungo con il portiere della Nazionale e della Juventus il quale ha confidato di avere una lesione al menisco del ginocchio. «Gigi ha potuto sopportare tutto fino ad adesso solo perchè è un superman - ha sorriso Castellacci - ma anche perchè non ha nè dolori nè disturbi, in caso contrario non sarebbe stato rischiato. Per altro, considerando il ruolo, è sottoposto a meno movimenti rispetto ad altri giocatori.
Ultimamente però aveva accusato un piccolo fastidio, aveva recuperato, poi adesso ha fatto capire che sarebbe il caso di intervenire». Il medico azzurro ha però voluto ribadire più volte che non si tratta di una situazione preoccupante, tanto che un intervento chirurgico potrebbe essere effettuato anche tra qualche mese: «Tutto sta a vedere come risponderà il ginocchio, comunque uno o due mesi non cambierà la vita. Dipenderà dall'eventuale stato di infiammazione. In ogni caso, l'eventuale stop rientrerebbe nel tipo di operazione, ovvero 30-40 giorni». Buffon resterà in ritiro a Coverciano fino a mercoledì, quando si svolgerà a Parma Italia-Cipro, ultima gara ufficiale riguardante le qualificazioni al mondiale: «Gigi rimane con noi, poi tornerà a Torino e lì decideranno i medici della Juventus - ha spiegato Castellacci - se mercoledì giocherà o meno, deciderà Lippi. Si può stare in campo anche con un menisco rotto, c'è lesione e lesione, è un fatto biomeccanico. Due giocatori juventini alle prese con il menisco? Speriamo di aver finito qui», ha chiosato il medico azzurro riferendosi anche a Marchisio. Intanto lo stesso Buffon, dopo aver parlato a lungo con Castellacci, si è recato in palestra per svolgere un pò di esercizi, mentre una parte dei compagni (quelli che hanno giocato ieri sera contro l'Irlanda) facevano lavoro defaticante in campo. «Penso di riposarmi mercoledì - ha detto il portiere della Juve e della Nazionale - anche perchè vorrei esserci sabato per Juve-Fiorentina».
- articolo letto 113 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale