| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-11-26

La Francia dei roditori


In qualsiasi altro sport che si voglia non sarebbe finita così. La Francia ha "scirpato" all'Irlanda la qualificazione al Mondiale, con un goal propirziato da un doppio fallo di mano del signor Henry, gentiluomo prima che calciatore. La moviola avrebbe fatto giustizia nel rugby, nella scherma, nel tessis e in altri cento sport, ma non nel calcio, dove le grandi Federazioni non vogliono per due motivi:
1) Lasciare all'abitri di decidere una partita.
2) La tecnologia, poi, tratta tutti alla stessa maniera, ricchi e poveri, e questo la FIFA non vuole!
L'Irlanda ha chiesto la ripetizione del match, ma questo non può avvenre, a meno che non o chiede la Federazione francese. Ma da quando? Dal minuto 103, come sarebbe corretto o da tutta la partita? Comunque sia fa schifo. Henry, non ci dovrebbe stare, perchè dovrebbe essere squalificato per un anno dalla sua nazionale e quindi non parteciperà ai mondiali del Sudafrica. All'Irlnda si può addebitare solo una colpa: non essere riuscita a chiudere prima il match con le palle-goal capitate sui piedi di Duff, O'Shea e Keane.
- articolo letto 196 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale