| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2009-12-04

Lippi: "Irlanda defraudata. Aspettiamo il sorteggio"


Presente a Firenze per una serata organizzata dal Rotary Club, Marcello Lippi ha rilasciato alcune dichiarazioni a poche ore dal sorteggio dei gironi della fase finale del Mondiale, in programma venerdì in Sudafrica. "In tanti parlano del girone che potrebbe capitarci - ha detto il ct azzurro -, ma a me non piace fare ipotesi. Aspettiamo il sorteggio e quando sapremo quali sono i nostri avversari andremo a studiarli e a capire le loro caratteristiche".
Sul caso più spinoso del momento, l'eliminazione dell'Irlanda che ha chiesto il ripescaggio come 33esima squadra, Lippi dice la sua: "Loro giustamente si sentono defraudati, e non possiamo certo dargli torto. Però penso che sarà difficile che vengano ammessi grazie al ripescaggio. Ci sono 32 squadre, 8 gironi da 4, sarebbe difficile e complicato farne uno da cinque".
Il tecnico viareggino non si sbilancia, però, sui giocatori per il mondiale. v"I nomi da portare in Sudafrica? Dubbi e certezze me li tengo per me. Aspettiamo il momento giusto".
Parentesi sui club. L'Inter ha già 7 punti di vantaggio sulle inseguitrici.
"Sì, ma non possiamo parlare di campionato chiuso alla 14esima partita, e non credo che nessuno lo consideri tale. Anche se, giustamente, ha preso un indirizzo ben preciso". In Europa la Fiorentina è l'unica squadra già qualificata agli ottavi di Champions. "E’ una grande soddisfazione per Firenze, perché è frutto di una serietà societaria, delle capacità dell’allenatore, del direttore sportivo e dei giocatori. Penso che Firenze debba essere molto soddisfatta di questi risultati".
- articolo letto 202 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale