Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2009-12-11

Misimovic è diventato leggenda


Il Milan continua a rinpiangere Edin Dzeko, punta del Wolfsburg campione di Germania e della Bosnia rivelazone delle qualificazioni mondiali, ma intanto Leonardo a Milanello appronta il 4-2-3-1, il modulo dove diventano determinanti gli uomini capaci di saltare l'uomo e di mandare in goal i compagni. Perchè qualunque attaccante, avrà comunque sempre bisogno di chi è in grado di metterlo da solo davanti al portiere. E nessuno più di Dzeko ne è consapevole, perchè l'avanti bosniaco si è consacrato nella Bundesliga grazie a Zvjezdan Misimovic. Classe 1982, destro, molto basso seppure di non piccola statura, tocco morbido, visione di gioco innata, ficcante nello stretto, diabolico nel passaggio vincente: la stagione scorsa ha servito 20 palle goal. Con la Bosnia nelle qualificazione mondiali ha confezionato 8 assist. Calcistificamente si può considerare tedesco, di fatto possiede la doppia nazionalità. Etichettato in un primo momento come "calciatore fallito", ha zittito tutti contribuendo alla vittoria in camponato del Wolfsburg. - articolo letto 140 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale