| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2010-01-12

Juventus-Milan 0-3: analisi tattica della partita


Una Juve povera di idee lascia i tre punti ad un Milan più cinico che bello. La partita è stata equilibrata, soprattutto nel primo tempo. La gara è stata sbloccata su palla inattiva. Nel secondo tempo il Milan prima raddoppia e poi triplica sempre su situazioni di palla da fermo. Dal punto di vista puramente tattico la Juve si presenta con un 4-4-2, pur cambiando gli uomini, nel secondo tempo rimane con lo stesso sistema per tutta la gara. La Juventus però, pur non essendo trascendentale nella fase di possesso, ha dimostrato ordine soprattutto nella fase di non possesso; tuttavia è parsa poco concentrata sulle situazioni di palla inattiva (come già sottolineato) subendo tutte e tre le reti. Il Milan invece si schiera con un 4-3-3 atipico, facendo del possesso palla la sua arma migliore. La chiave tattica della partita è Pirlo, un giocatore straordinariamente bravo, capace di rompere gli equilibri tattici come si può notare nelle figure qui sotto riportate.

guarda la scheda completa: analisi tattica del big match della 19esima giornata di serie A
- articolo letto 1500 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale