Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2010-03-02

Lippi: ''Gilardino ha giocato troppo''


Nel ritiro azzurro di Coverciano è stata presentata oggi la nuova maglia della Nazionale. A seguire c’è stata la conferenza stampa del CT Marcello Lippi: “Ripeto quello che ho già detto tempo fa, il grosso della rosa per il mondiale l’ho già in mente, rimangono solo quei 4-5 elementi da aggiungere. Ora mancano Buffon, Zambrotta e Grosso, giocatori che verranno al Mondiale, come Camoranesi, Iaquinta e Gilardino. Questa è una buona occasione per valutare anche alcuni giovani che stanno facendo bene in campionato. A riguardo di Nesta, lui ha detto che non se la sente di tornare in Nazionale e credo sia una decisione definitiva. E’ un peccato perché è un giocatore in credito con la Nazionale e l’avrei portato volentieri in Sudafrica. Balotelli? Mi auguro possa essere determinante mercoledì con l’under 21 vista la difficile situazione della squadra di Casiraghi. Per la Nazionale maggiore credo che Balotelli debba terminare prima il percorso con l’Inter. La difesa a tre potrebbe essere una possibilità concreta, al di là della convocazione di Nesta. Amauri sarà tenuto sott’osservazione dal momento in cui diventerà italiano. Così come sto monitorando Gilardino che ultimamente ha giocato troppo e Giuseppe Rossi che ha avuto problemi familiari. Riguardo alla gestione dei calciatori delle varie squadre vorrei ricordare ai vari allenatori che da novembre scorso a maggio ho solamente questa partita per provare gli schemi, e non risparmierò nessuno. Il mio nome accostato al Milan? Ho già detto che non farò più l’allenatore di Club”. - articolo letto 206 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale