| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2010-03-19

Statistiche sul calcio italiano


Nell'era della globalizzazione calcistica, il made in Italy riesce ancora ad imporsi sul prodotto straniero. Ben 206 calciatori su 551 che militano in Serie A sono prodotti dai vivai dei 20 club. Il 37% dei componenti della massima categoria cresce, dunque, nelle nostre società, che ultimamente, a causa della crisi economica, sono costrette a puntare sul vivaio. Si scopre così che una normale società di Serie A visiona in media 1500 ragazzi l'anno. Non solo: 156 calciatori della massima serie, cioè il 28%, escono dai settori giovanili di club di B o addirittura di Lega Pro. Infine, 188 giocatori, arrivano, invece, da laboratori stranieri, quindi il 34%. In totale, 362 calciatori della Serie A si sono formati nella Penisola, piu' precisamente uno su tre (66%).
La Juventus, non molto a sorpresa, è la società più produttiva. Infatti in Serie A ci sono attualmente 30 calciatori usciti dal vivaio della "Vecchia Signora", qusi uno su venti. Il nonno della compagnia è il portiere, ora Chievo Verona, Lorenzo Squizzi, nato nel 20 giugno 1974, e per questo batte all'anagrafe, per pochi mesi, il capitano e il porta bandiera bianconero Alessandro del Piero, arrivato a 301 realizzazioni con la maglia del club di Torino.
- articolo letto 201 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale