Area Tecnica Calcio
Tattica Calcio
Tutto Fantacalcio
 
| Home |  Serie A  | Serie BCalciomercato Curiosità  |  Nazionale Storie dei Campioni | Formazioni | Archivio News |      
2010-04-26

Ciclismo, Liegi Bastogne Liegi: Vinokourov torna a ruggire


RICOMINCIARE SI PUO'- Nel 2007, a seguito di una squalifica per doping, Alexandre Vinokourov aveva annunciato il ritiro dall’attività agonistica. Oggi il kazako, dopo essere tornato in attività alla fine del 2009, ha ripreso a ruggire, iscrivendo per la seconda volta il suo nome nell’Albo d’Oro della prestigiosissima classica di primavera, la Liegi-Bastogne-Liegi (già vinta nel 2005), precedendo il russo Kolobnev di 6" e lo spagnolo Valverde di 1'06". Vinokourov a 37 anni dimostra di avere ancora molte cartucce da giocare, deciso a riprendersi più che mai il proscenio che lui stesso, in ossequio all’autolesionismo, si era precluso, ripiegando su scelte opinabili, come quella di doparsi, infangando una carriera sino ad allora egregia, in cui spiccavano anche splendide performance al Tour de France.
LA LIEGI, LA DECANA DELLE CLASSICHE - Per chi non lo sapesse la Liegi (che si tiene nella regione della Vallonia in Belgio) è la più antica delle classiche, avendo aperto i battenti addirittura nel remoto 1892 (successo del belga Leon Houa) Le prime due edizioni furono però riservate ai dilettanti. Dal 1894 venne aperta ai professionisti, eccezion fatta per le edizioni 1908, 1909 e 1911 (riservate ancora agli amatori) e 1912, 1913, 1925 e 1929 riservate agli indipendenti. Eddy Merckx risulta manco a dirlo il primatista della competizione, avendola fatta sua in 5 occasioni tra il 1969 e il 1975; solo un altro ciclista ha vinto più di tre volte: Moreno Argentin, 4 volte fra il 1985 e il 1991. La corsa si svolge lungo un percorso di circa 260 km, con partenza ed arrivo a Liegi. Passando per Bastogne, vicino al confine con il Lussemburgo. Il primo italiano a vincerla fu Carmine Preziosi nel ’65, mentre l’ultimo è stato Danilo Di Luca nel 2007, dopo le vittorie di Silvano Contini (’82), Moreno Argentin (’85, ’86, ’87, ‘91), Michele Bartoli (’97, ‘98), Paolo Bettini (2000, 2002), Davide Rebellin (2004).
- articolo letto 196 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale