| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
2007-09-11

Ancora sui fischi...


Italia-Francia: alcune persone che difendono i cori razzisti e i fischi all'inno francese dimostrano ancora una grave ignoranza accusando le persone, che non hanno approvato il loro comportamento, di essere tifosi della Francia. E' una grave offesa, perchè non fischiare un inno è sinonimo di rispetto e non pregiudica l'amore per il proprio paese. Scuse inutili perchè come la storia insegna anche la finale dei Mondiali nel 1990 vide l'Olimpico di Roma fischiare l'inno argentino. In quel caso non ci fu nessun insulto da parte argentina, ma i tifosi fischiarono per tre motivi: 1)Non gli era andata giu' l'eliminazione dell'Italia da parte dell'Argentina 2)Nell'Argentina c'era un certo Maradona, calciatore del Napoli, città discriminata da gran parte degli italiani. 3)Una parte della tifoseria del Napoli,proprio per le discriminazioni subite, tifavano Argentina. In quel caso per l'odio verso un calciatore venne fischiato tutto un paese. Sono Italiano, amo il mio paese, ma quel che è giusto va detto - articolo letto 111 volte

archivio news



Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale