| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
ANALISI TECNICO-TATTICA DI: INTER - JUVENTUS
"JUVE: GIOCO DI SQUADRA"
a cura di Gabriele Aielli

Quando si dice il gioco di squadra fa la forza: la Juventus è stata ineccepibile sotto gli aspetti della personalità e dello spirito di gruppo.

Dal punto di vista puramente tattico la Juve, pur non essendo trascendentale, ha dimostrato concentrazione ed ordine soprattutto nella fase di non possesso, raddoppiando le marcature in ogni zona del campo e mantenendo spesso tutta la squadra dietro la linea della palla.

L’Inter invece ha dimostrato, come di frequente, un gioco basato più sulle individualità che sull’organizzazione di squadra. Pur essendo superiore sotto l’aspetto tecnico, l’Inter non è riuscita a mettere in campo le proprie qualità.

Come da figure qui sotto riportate analizzo alcuni aspetti tattici che hanno caratterizzato la partita vinta dalla Juve.
CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE


INTER (4-3-1-2): JULIO CESAR, MAICON, BURDISSO, MATERAZZI, MAXWELL, ZANETTI, STANKOVIC, CHIVU, JIMENEZ, IBRAHIMOVIC, CRUZ

NELLA FASE DI POSSESSO: L’INTER ATTACCA SULLE CORSIE LATERALI CON GLI ESTERI DIFENSIVI (MAICON E MAXWELL) CREANDO SPESSO SUPERIORITA’ NUMERICA. JIMENEZ INVECE NON E’ MAI RIUSCITO A CREARE PERICOLI TRA LE LINEE PERCHE’ POCO SERVITO, ANCHE PER IL POCO SPAZIO LASCIATOGLI DALLA JUVE (TRATTEGGIO BLU).

NELLA FASE DI NON POSSESSO: INVECE L'INTER SUBISCE SULLE ZONE LATERALI PERCHE' NON RIESCE A COPRIRE L’AMPIEZZA TERRENO DI GIOCO A CAUSA DELL’INFERIORITA’ NUMERICA A CENTROCAMPO E PERCHE’ LA LINEA DIFENSIVA NON RIESCE A MANTENERE LA SQUADRA CORTA, LASCIANDO QUINDI SPAZI PER I CONTRATTACCHI DELLA JUVE (TRATTEGGIO ROSSO).
CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE

JUVENTUS (4-4-2): BUFFON, GRYGERA, LEGROTTAGLIE, CHIELLINI, MOLINARO, SALIHAMIDZIC, CAMORANESI, SISSOKO, NEDVED, TREZEGUET, DEL PIERO
NELLA FASE DI POSSESSO: LA JUVENTUS SVILUPPA RIPARTENZE ATTACCANDO GLI SPAZI SULLE ZONE LATERALI (FASCE POCO DIFESE DALL’ INTER) E SOPRATTUTTO ATTACCANDO ALLE SPALLE LA DIFESA INTERISTA, METTENDOLA IN DIFFICOLTA’ (TRATTEGGIO ROSSO).

NELLA FASE DI NON POSSESSO: LA JUVENTUS RIMANE SEMPRE CORTA SOPRATTUTTO CON LA SECONDA E TERZA LINEA. RESTA CON TUTTI GLI EFFETTIVI DIETRO LA LINEA DELLA PALLA, METTENDO IN ZONA OMBRA JIMENEZ E ASSORBENDO LE SOVRAPPOSIZIONI DELL’INTER (TRATTEGGIO BLU).
Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale