| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
ANALISI TECNICO-TATTICA DI: LAZIO - ROMA
"MODULI SPECULARI A CONFRONTO"
a cura di Gabriele Aielli

In questa gara si sono affrontati due sistemi di gioco diversi ma simili per alcuni aspetti. Il 4-2-3-1 della Roma contro il 4-3-3 della Lazio chiamati anche moduli a “specchio”.

La Lazio ha cambiato il proprio sistema di gioco appositamente per questa gara, per togliere i punti di riferimento e del gioco alla Roma e nello stesso tempo attaccare sulle fasce laterali.

La Roma a sua volta quando ha trovato l’"imbucata" ha anch’essa attaccato sulle corsie laterali. Gli inserimenti di Perrotta hanno creato una parità numerica con la difesa della Lazio, (4>4).

Con le figure qui sotto riportate approfondisco alcune situazioni chiave nelle due fasi di gioco per entrambe le squadre.

note: imbucata = palla in profondità
CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE


LAZIO (4-3-3): BALLOTTA, DE SILVESTRI, KOLAROV, CRIBARI, SIVIGLIA, LEDESMA, DABO, BEHRAMI, PANDEV, ROCCHI, BIANCHI

NELLA FASE DI POSSESSO: LA LAZIO SVILUPPA IL PROPRIO GIOCO SULLE CORSIE LATERALI SERVENDO I DUE ESTERNI OFFENSIVI, CERCANDO L’1>1 CON I TERZINI DELLA ROMA E RICERCANDO SIA LE CONCLUSIONI DIRETTE IN PORTA CHE TRAVERSONI IN AREA. SIA PANDEV CHE ROCCHI GIOCANO CON IL PIEDE “FORTE” INVERTITO QUINDI CERCANDO PIU’ LA CONVERSIONE INTERNA PER POI CONCLUDERE, CHE LA PROFONDITA’ (TRATTEGGIO ROSSO).

NELLA FASE DI NON POSSESSO: INVECE LA LAZIO SUBISCE L’IMPOSTAZIONE DEL GIOCO DEI DUE CENTRALI DIFENSIVI DELLA ROMA, ESSENDO IN INFERIORITA’ NUMERICA. SOFFRE LA GIOCATE ANCHE SULLE CORSIE LATERALI, AVENDO CARATTERISTICHE OFFENSIVE, KOLAROV E DE SILVESTRI NON RIESCONO A FARE LA FASE DIFENSIVA CON CONTINUITA’. (TRATTEGGIO BLU)
CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE

ROMA (4-2-3-1):
DONI, CICICHO, CASSETTI, JUAN, MEXES, DE ROSSI, AQUILANI, VUCINIC, TADDEI, PERROTTA, TOTTI.
NELLA FASE DI POSSESSO: LA ROMA QUANDO RIESCE A SERVIRE GLI ESTERNI OFFENSIVI ED ATTACCARE GLI SPAZI CON PERROTTA, CREA UNA PARITA NUMERICA CON LA LINEA DIFENSIVA DELLA LAZIO, METTENDOLA IN DIFFICOLTA’ COSTANTE (TRATTEGGIO ROSSO).

NELLA FASE DI NON POSSESSO: LA LINEA DIFENSIVA DELLA ROMA NON RIESCE A CONTENERE LE CONVERSIONI DI ROCCHI E PANDEV PERCHE’ NON SUPPORTATI DAI RADDOPPI DEI PROPRI CENTROCAMPISTI (TRATTEGGIO BLU).

Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale