| Calciomercato |  Formazioni ufficiali  | PronosticiCuriosità e statisticheArea TecnicaStorie di CampioniVideo  |  Sport |
 
| Home |  Serie A  | Partite di oggiDiretta delle partite   Risultati liveFantacalcio  |  Probabili formazioniCalcio in tvCalcio News |
ANALISI TECNICO-TATTICA DI: MANCHESTER UNITED - ROMA 1-0
"MANCHESTER 2 ANCORA VINCENTE"
a cura di Gabriele Aielli

Il Manchester United senza i propri pezzi da novanta RONALDO, ROONEY, vince senza grosse fatiche contro una ROMA al completo tranne TOTTI.

Il Manchester si è disposto con un sistema diverso rispetto alla partita dell’andata 4-4-1-1, contro una Roma disposta col solito 4-2-3-1.

La Roma subisce all’inizio della gara i continui cambi di posizione degli avversari. Pur subendo il Manchester, la Roma, conquista e sbaglia un calcio di rigore con DE ROSSI. Ma questo, per quanto importante non spiega la differenza di valori e di risultato.

Se all’andata aveva deciso l’arroganza tecnica di C.RONALDO, stavolta decide l’arroganza psicologica di FERGUSON che schiera una squadra senza gli uomini migliori.

Di seguito analizzerò alcune situazioni chiave della partita.

CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE


MANCHESTER (4-4-1-1): VAN DER SAR, BRAWN, FERDINAND, PIQUE’, SILVESTRE, CARRICK, HARGREAVES, ANDERSON, PARK, GIGGS, TEVEZ.

CONTRAPPOSIZIONE DELLE SQUADRE
NELLA FASE DI NON POSSESSO: IL MANCHESTER E’ APPARSA QUASI SEMPRE DIETRO LA LINEA DELLA PALLA CON TUTTI GLI EFFETTIVI, PER POI IMPOSTARE IL GIOCO CON RIPARTENZE. CON QUESTO ATTEGGIAMENTO TATTICO IL MANCHESTER HA CHIUSO GLI SPAZI ALLA ROMA E SOPRATTUTTO NON HA DATO PROFONDITA’.(TRATTEGGIO ROSSO).

NELLA FASE DI POSSESSO: INVECE IL MANCHESTER HA CERCATO DI ATTACCARE GLI SPAZI CREATISI, PREVALENTEMENTE CON TEVEZ E CON GLI INSERIMENTI DI HARGREAVES. I TRE CENTROCAMPISTI CENTRALI SI CAMBIANO CONTINUAMENTE DI POSIZIONE PER NON DARE PUNTI DI RIFERIMENTO IN ENTRAMBI LE FASI.(TRATTEGGIO BLU).

ROMA (4-2-3-1):
DONI, PANUCCI, MEXES, JUAN, TONETTO, DE ROSSI, PIZARRO, TADDEI, MANCINI, PERROTTA, VUCINIC.
NELLA FASE DI NON POSSESSO: LA LINEA DIFENSIVA DELLA ROMA NON E’ RIUSCITA A SCAPPARE TOGLIENDO PROFONDITA’, PERCHE’ COSTRETTA A RIMANERE ALTA PER TENERE LA SQUADRA CORTA. NELLA PRIMA PARTE DI GARA, LA ROMA E’ STATA SORPRESA DAI RITMI ALTI DEL MANCHESTER (TRATTEGGIO BLU).

NELLA FASE DI POSSESSO: LA ROMA NON E’ RIUSCITA A SVILUPPARE LE PROPRIE GIOCATE SIA PERCHE’ TROPPO PREVEDIBILE E SIA PER LA POCA PROFONDITA’ CONCESSA DALLA SQUADRA INGLESE. (TRATTEGGIO ROSSO).
Calciomagazine.net© - Edizione Sportiva del Periodico L'Opinionista
n. reg. Trib. Pescara n.08/08 dell'11/04/08. Iscrizione al ROC n°17982 del 17/02/2009 - p.iva 01873660680
tutti i diritti sono riservati - vietata ogni riproduzione anche se parziale