Antalyaspor – Napoli 2-3: doppietta per Raspadori in amichevole

1713

Antalyaspor Napoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Antalyaspor – Napoli di Mercoledì 7 dicembre 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara amichevole dei partenopei

ANTALYA –  Mercoledì 7 dicembre 2022, all’Antalya Arena, il Napoli affronterà l’Antalyaspor nella prima amichevole del Winter Football Series by Regnum; calcio d’inizio alle 20.45 ora locale (18.45 ora italiana). La squadra di Spalletti ha vissuto finora una stagione a dir poco strepitosa. ontinua la cavalcata dei partenopei. Undici successi consecutivi, ultimo dei quali quello per 3-2 contro l’Udinese, hanno portato a otto le lunghezze che separano i partenopei dal Milan,la più diretta inseguitrice. I loro attuali 41 punti sono frutto di tredici vittorie e due pareggi, trentasette gol fatti per il miglior attacco del torneo e solo dodici subiti. Una qualificazione alla fase a eliminazione diretta della Champions League conquistata con due turni di anticipo nonostante nel girone ci fossero squadre del calibro del Liverpool. Inoltre il Napoli detiene un altro primato: é la squadra in Europa,a pari merito col Tottenham, che ha segnato più gol di testa. L’Antalyaspor é soltanto undicesimo nel massimo campionato turco, con 16 punti dopo dodici partite. Lo scorso 30 novembre ha perso 1-2 in amichevole contro il Maccabi Tel Aviv. Non ci sono precedenti tra le due compagini.

Tabellino

ANTALYASPOR (TUR): Uysal M. A., Aydogdu S. (dal 15′ st Akyol U.), Balci B., Fernando, Ghacha H., Larsson S., Luiz Adriano, Mehmedi A., Sari V., Toprak O., Vural G.. A disposizione: Dadakdeniz M. A., Akyol U., Bayrakdar G., Ekelik M., Emre, Erdilman M., Eyibil E., Gerxhaliu A., Gurkan Y., Luyindama C., Ozmert H., Sertel C. Allenatore: Sahin N..

NAPOLI (ITA): Meret A., Di Lorenzo G. (dal 1′ st Zedadka K.), Elmas E. (dal 1′ st Gaetano G.), Kvaratskhelia K. (dal 1′ st Simeone G.), Lobotka S. (dal 1′ st Demme D.), Osimhen V. (dal 1′ st Zerbin A.), Ostigard L. (dal 36′ st Barba B.), Politano M. (dal 1′ st Ndombele T.), Raspadori G. (dal 30′ st Spavone A.), Rui M. (dal 1′ st Hysaj D.), Zanoli A. (dal 36′ st Marchisano M.). A disposizione: Marfella D., Barba B., Demme D., Gaetano G., Hysaj D., Marchisano M., Ndombele T., Simeone G., Spavone A., Zedadka K., Zerbin A. Allenatore: Spalletti L..

Reti: al 10′ st Mehmedi A. (Antalyaspor (Tur)) , al 41′ st Ozmert H. (Antalyaspor (Tur)) al 8′ pt Raspadori G. (Napoli (Ita)) , al 15′ pt Politano M. (Napoli (Ita)) , al 16′ st Raspadori G. (Napoli (Ita)) .

Formazioni ufficiali

ANTALYASPOR (4-5-1): Uysal; Balci, Ayogdu, Martins, Da Silva; Vural, Mehmedi, Toprak, Akyol, Ghadcha; Sari. Allenatore.: Sahin.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Zanoli, Di Lorenzo, Ostigard, Mario Rui; Elmas, Lobotka, Raspadori; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

Presentazione del match

QUI ANTALYASPOR – Sahin, ex giocatore di Real Madrid e Borussia Dortmund, dovrebbe affidarsi al modulo 4-5-1 con Uysal in porta e difesa a quattro composta da Balci, Sari, Luyindama e Kudryashov. In cabina di regia Nakajima, con Fernando e Akyol mentre sulle corsie esterne agiranno Vural e Larsson. Unica punta Wright.

QUI NAPOLI – Spalletti, che dovrà ancora fare a meno dei giocatori impegnati ai Mondiali del Qatar, dovebbe optare per il tradizionale modulo 4-3-3, con Meret tra i pali e difesa a quattro composta dalla coppia centrale Ostigard-Juan Jesuse da Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. A centrocampo Ndombelé, Lobotka e Elmas. Attacco affidato a Osimhen, affiancato da Kvaratskhelia e Politano.

Le probabili formazioni di Antalyaspor – Napoli

ANTALYASPOR (4-5-1): Uysal; Balci, Sari, Luyindama, Kudryashov; Vural, Nakajima, Fernando, Akyol, Larsson; Wright. Allenatore.: Sahin.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Jesus, Ostigard, Mario Rui; Lobotka, Ndombele, Elmas; Kvaratskhelia, Osimhen, Politano. Allenatore: Spalletti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. Il match sarà visibile anche  in pay per view a € 9.99 sulla piattaforma satellitare di SKY.