Ascoli – SPAL 0-1: decide una rete di Colombo nella ripresa

713

Ascoli SPAL cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Ascoli – SPAL del 28 ottobre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per la decima giornata di Serie B

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: ASCOLI-SPAL 0-1

SECONDO TEMPO

90′ Triplice fischio dell’arbitro e fine delle ostilità tra Ascoli e SPAL. Un saluto da Calciomagazine e appuntamento alle prossime partite

89′ Lorenzo Colombo fuori campo per dar spazio al compagno

89′ Franco Zuculini fa il suo ingresso in campo

89′ Marcel Büchel viene ammonito dall’arbitro

87′ Intervento da cartellino giallo per Lorenzo Colombo

77′ Mirko Eramo lascia il terreno di gioco

77′ L’allenatore inserisce Ascoli Andrea De Paoli in campo

76′ Fuori dal campo Luca Mora per SPAL

76′ Giovanni Crociata si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

75′ Intervento sanzionabile di cartellino, irremovibile il direttore di gioco

73′ L’arbitro è irremovibile, giallo per Federico Baschirotto

70′ Alessandro Salvi lascia il terreno di gioco

70′ Il tecnico inserisce Federico Baschirotto sul terreno di gioco

66′ Esce dal campo Abdelhamid Sabiri per Ascoli

66′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Fabrizio Caligara

66′ Abbandona il terreno di gioco Soufiane Bidaoui per Ascoli

66′ Diego Fabbrini rimpiazza il compagno di squadra

65′ Finisce qui la partita di Fabio Maistro che lascia il campo

65′ Atanas Iliev rimpiazza il compagno di squadra

63′ Goal! Occasione per Lorenzo Colombo che segna. 0 a 1

57′ Intervento da cartellino giallo per Alessandro Salvi

50′ L’arbitro è irremovibile, giallo per Luca Mora

46′ Finisce l’intervallo, il secondo tempo può riprendere, buon divertimento!

46′ Abbandona il campo Lorenzo Dickmann per SPAL

46′ Spazio a Patryk Peda, nuova mossa per l’allenatore

PRIMO TEMPO

45′ L’arbitro dice che può bastare così e squadre negli spogliatoi. Al termine della prima frazione di gioco siamo sul punteggio di 0 a 1. Fra pochi minuti saremo pronto a seguire il secondo tempo

45′ Finisce qui la partita di Emmanuel Latte Lath che lascia il campo

45′ Il tecnico inserisce Federico Melchiorri sul terreno di gioco

43′ Il direttore di gara estrae il giallo a Emmanuel Latte Lath

36′ Federico Viviani viene ammonito dall’arbitro

30′ Abdelhamid Sabiri viene ammonito dall’arbitro

1′ Finalmente si parte! Calcio d’avvio battuto, prepariamoci a gustarci l’incontro

Benvenuti da Calciomagazine alla gara Ascoli – SPAL, seguiremo i fatti salienti in tempo reale

Tabellino

ASCOLI: Nicola Leali; Tommaso D’Orazio, Danilo Quaranta, Anastasios Avlonitis, Alessandro Salvi (dal 25′ st Federico Baschirotto), Abdelhamid Sabiri (dal 21′ st Diego Fabbrini), Mirko Eramo (dal 32′ st Andrea De Paoli), Fabio Maistro (dal 20′ st Atanas Iliev), Marcel Büchel, Federico Dionisi, Soufiane Bidaoui (dal 21′ st Fabrizio Caligara). A disposizione: Enrico Guarna, Aljaž Tavčar, Eric Botteghin, Michele Collocolo, Christos Donis, Dario Šarić, Elia Petrelli. Allenatore: Andrea Sottil.

SPAL: Andrea Seculin; Alessandro Tripaldelli, Elio Capradossi, Francesco Vicari, Lorenzo Dickmann (dal 1′ st Patryk Peda), Salvatore Esposito, Marco Mancosu, Luca Mora (dal 31′ st Giovanni Crociata), Federico Viviani, Lorenzo Colombo (dal 44′ st Franco Zuculini), Emmanuel Latte Lath (dal 45′ pt Federico Melchiorri). A disposizione: Demba Thiam, Luca Coccolo, David Heidenreich, Raffaele Celia, Kevin Piscopo, Mikael Ellertsson, Demba Seck, Ludovico D’Orazio. Allenatore: Pep Clotet.

Reti: al 18′ st Lorenzo Colombo.

Ammonizioni: al 12′ st Alessandro Salvi (ASC), al 30′ pt Abdelhamid Sabiri (ASC), al 30′ st Mirko Eramo (ASC), al 44′ st Marcel Büchel (ASC), al 28′ st Federico Baschirotto (ASC), al 5′ st Luca Mora (SPA), al 36′ pt Federico Viviani (SPA), al 42′ st Lorenzo Colombo (SPA), al 43′ pt Emmanuel Latte Lath (SPA).

La presentazione del match

ASCOLI – Giovedì 28 ottobre, alle ore 18:00, allo Stadio Del Duca, andrà in scena il match Ascoli – SPAL, gara valida per la decima giornata del campionato di Serie B 2021/2022, che si gioca in turno infrasettimanale. I padroni di casa marchigiani di Andrea Sottil vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Frosinone e in classifica sono noni con 14 punti, a pari merito con il Frosinone e con il Perugia. Dall’altra parte del campo troviamo invece la formazione allenata da Pep Clotet, che nel turno precedente, ha pareggiato per 1-1 contro il Como. Attualmente la SPAL occupa la 14a posizione con 10 punti.

QUI ASCOLI – La formazione allenata da Andrea Sottil potrebbe schierare un modulo 4-3-1-2, con Baschirotto, Botteghin, Quaranta e Felicioli in posizione arretrata. A centrocampo troviamo Collocolo, Eramo e Saric, alle spalle del trequartista Fabbrini. Coppia d’attacco formata da Dionisi e Bidaoui.

QUI SPAL – Il ct Clotet potrebbe optare invece per un modulo 4-2-3-1, schierando dal 1′ Dickmann, Vicari, Capradossi e Tripaldelli come blocco difensivo. A centrocampo troviamo Viviani ed Esposito, alle spalle dei trequartisti Seck, Mancosu e Crociata. Unica punta Colombo.

Le probabili formazioni di Ascoli – SPAL

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Baschirotto, Botteghin, Quaranta, Felicioli; Collocolo, Eramo, Saric; Fabbrini; Dionisi, Bidaoui. Allenatore: Andrea Sottil

SPAL (4-2-3-1): Thiam; Dickmann, Vicari, Capradossi, Tripaldelli; Viviani, Esposito; Seck, Mancosu, Crociata; Colombo. Allenatore: Pep Clotet

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Ascoli – SPAL, valido per la decima  giornata del campionato di Serie B 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Cittadella – Parma in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati