Avellino – Pescara 2-2: Di Tacchio acciuffa il pari nel finale

Avellino - Pescara 2-2: Di Tacchio acciuffa il pari nel finaleAvellino – Pescara live. Si conclude sul 2-2 il posticipo della 31a giornata di B, doppia rimonta per gli irpini, nel finale decisivo Fiorillo

AVELLINO – Finisce 2-2 il posticipo di Serie B della 31a giornata tra Avellino e Pescara. Gara giocata sotto una pioggia quasi torrenziale con gli abruzzesi che due volte in vantaggio non riescono a chiudere un match che nel finale rischiano di perdere. Gara in salita per Novellino che prima perde per infortunio Bidaoui quindi al 13′ subisce la rete di pregevole fattura di Brugman da centrocampo con preciso pallonetto a superare il portiere. Prima del gol era stato sfortunato Mancuso che di testa centra un legno mentre al 34′ ottimo intervento di Lezzerini su tentativo di Balzano. Dall’altra parte segnaliamo al 19′ un bell’intervento di Fiorillo su colpo ravvicinato di Kresic e allo scadere secondo intervento di piedi su Di Tacchio. Nella ripresa Valzania al 4′ divora lo 0-2 e dieci minuto dopo su rigore un pò generoso il neo entrato Castaldo fa 1-1. Al 27′ lo stesso centrocampista ospite propizia il nuovo vantaggio con un’azione personale e assist per Mancuso che a porta vuota non sbaglia da due passi. Ma i ragazzi di Novellino non ci stanno e al 42′ in mischia trovano la conclusione dal limite al volo di Di Tacchio che non lascia scampo a Fiorillo per il 2-2 definitivo.

Cronaca della partita

Presentazione della partita

AVELLINO – Oggi alle ore 17.30 si giocherà Avellino – Pescara, incontro valido per la trentunesima giornata di Serie B. Incontro molto delicato vista la posizione in classifica delle due squadre. Da una parte ci sono gli irpini che sono reduci dalla sconfitta di Salerno e, con una partita da recuperare, occupano la quindicesima posizione con 34 punti. Dall’altra ci sono gli abruzzesi che invece vengono da tre sconfitte consecutive e in classifica occupano la quattordicesima posizione con 36 punti. Ad arbitrare la gara del Partenio sarà il signor Minelli della sezione di Varese.

QUI AVELLINO – Novellino, ampiamente contestato in questi giorni ha già in mente il modulo: 4-4-1-1 con Lezzerini tra i pali, pacchetto arretrato composto da Migliorini e Kresic al centro mentre sulle fasce Rizzato e Ngawa. A centrocampo D’Angelo e Di Tacchio in cabina di regia mentre sulle corsie esterne Laverone e Bidaoui. In attacco Gavazzi a supporto di Ardemagni.

QUI PESCARA – Rebus formazione per il Delfino visto che Epifani ha cambiato due volte modulo in pochi giorni. L’ex allenatore della Primavera del Pescara potrebbe confermare il 3-5-2 con Fiorillo tra i pali, terzetto difensivo composto da Coda, Perrotta e Fornasier. A centrocampo Brugman in regia con Machin e Valzania mezze ali mentre sulle fasce Balzano e Mazzotta. Davanti potrebbe trovare un posto da titolare Pettinari insieme a Capone.

Le probabili formazioni

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato, Laverone, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui, Gavazzi, Ardemagni. Allenatore: Novellino

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Perrotta, Coda, Fornasier, Balzano, Machin, Brugman, Valzania, Mazzotta, Capone, Pettinari. Allenatore: Epifani

Arbitro: Minelli della sezione di Varese

Guardalinee: Lombardi e Scarpa

Quarto uomo: Longo

Stadio: Partenio – Lombardi