Bologna – Fiorentina 3-3: pari e spettacolo al Dall’Ara

1276

Bologna Fiorentina cronaca diretta live risultato in tempo reale

Una tripletta di Palacio riprende per tre volte la Fiorentina. Viola a +4 dal Benevento, rossoblu a 39 punti

BOLOGNA – Pareggio e spettacolo al Dall’Ara tra Bologna e Fiorentina. Ad andare in vantaggio sono i toscani con Vlahovic che trasforma dagli 11 metri un calcio di rigore causato da un fallo di mano di Soumaoro. Dopo 10 minuti i padroni di casa trovano il pari con Palacio che non sbagli a tu per tu con Dragowski. Al 64′ la Fiorentina si riporta davanti con Bonaventura che, in scivolata, riesce a mettere la palla alle spalle di Skoruspki. Passano appena cinque minuti e Palacio devia in buca d’angolo un gran cross di Vignato. Al 73′ Vlahovic trova la doppietta deviando in rete sugli sviluppi di un corner dopo un’uscita imprecisa di Skorupski. A sei minuti dal termine Vignato e Palacio confezionano il 3-3 con un’azione fotocopia del primo gol rossoblu. La Fiorentina guadagna un punto sul terzultimo posto, mentre il Bologna fa un passo avanti verso la salvezza.

La cronaca con commento minuto per minuto

BOLOGNA-FIORENTINA 3-3

90' 4 di recupero

90' Dentro Juwara fuori Vignato (3 assist oggi)

84' PALACIO!!!!! TERZO TRACCIANTE DI VIGNATO PER PALACIO CHE NON SBAGLIA DAVANTI A DRAGOWSKI!

82' Fuori Bonaventura dentro Castrovilli

79' Giallo per Igor

76' Problemi per Ribery, dentro Kouame

76' Dentro Skov Olsen fuori Tomiyasu

74' VLAHOVICCC!!!!! PERFETTO SUL SECONDO PALO DA CALCIO D'ANGOLO DOPO L'USCITA A VUOTO DI SKORUPSKI!!!

71' PALACIOOOOO!!! COLPO DI TESTA IN BUCA D'ANGOLO!!! 2-2

68' Fuori Biraghi dentro Igor

64' BONAVENTURAAAAA!!!! SPACCATA PERFETTA DI BONAVENTURA CHE METTE LA PALLA ALLE SPALLE DI SKORUPSKI!

60' 30 minuti alli fine

55' Le due squadre stanno cercando di attaccara a viso aperto, ma non ci sono grandi pericoli per i portieri

48' Giallo per Svanberg

45' Ricomincia Bologna - Fiorentina

INIZIO SECONDO TEMPO

47' Finisce qui il primo tempo

45' Due di recupero

44' Prova il destro al volo Bonaventura, palla che scheggia la traversa!

42' Sta giocando benissimo il Bologna che sta mettendo alle corde la Fiorentina

36' Miracolo di Dragowski che sbarra la strada a Barrow in uno contro uno

31' PALACIOOOOOOOOO! VERtICALIZZAZIONE DI VIGNATO CHE TROVA PALACIO IL QUALE NON SBAGLIA DAVANTI A DRAGOWSKI!

30' Pezzella mette alto con la testa sul cross di Biraghi.

27' Nel complesso meglio la Fiorentina in questa prima fase di gara

22' INCROCIA BENISSIMO VLAHOVIC, INTUISCE SKORUPSKI MA NON BASTA!

20' RIGORE PER LA FIORENTINA!! FALLO DI MANO DI SOUMAORO SULLA CONCLUSIONE DI PULGAR

16' C'è molto vento sul Dall'Ara, le traiettorie della palla diventano molto insidiose

11' Ritmi non altissimi in questi primi 10 minuti. Nessuna azione da segnalare

4' Prova la conclusione Soriano al volo da fuori area, tiro debole bloccato da Dragowski

0' Si parte!!

INIZIO PARTITA

14.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio benvenuti alla diretta di Bologna - Fiorentina.

TABELLINO LIVE

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu (31'st Skov Olsen), Soumaoro, Danilo, De Silvestri; Svanberg, Soriano; Orsolini, Vignato (45'st Juwara), Barrow; Palacio. A disposizione: Amey, Antov, Baldurrson, da Costa, Faragò, Mbaya, Poli, Rabbi, Ravaglia,Urbanski. Allenatore: Mihajlovic.

Fiorentina (3-5-2):Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Amrabat, Pulgar, Bonaventura (37'st Castrovilli), Biraghi (23'st Igor); Ribery (31'st Kouame), Vlahovic. A disposizione: Barreca, Callejon, Eysseric,Malcuit, Martinez Quarta, Montiel, Olivere, Rosa, Terracciano. Allenatore: Iachini.

Reti: 22'pt Vlahovic (F), 31'pt Palacio(B), 19'st Bonaventura (F), 26'st Palacio (B), 29'st Vlahovic (F), 39'st Palacio (B)

Ammoniti: Soumaoro (B), Svanberg (B), Milenkovic (F), Igor (F)

Arbitro: Dionisi

Le parole di Mihajlovic e Iachini

Mihajlovic: “Quando prendi 5 gol e può succedere visto anche il rigore e l’espulsione è sempre difficile accettarlo, però i ragazzi questa settimana hanno lavorato benissimo. Si sono allenati con grande concentrazione. Erano convinti, erano li con la testa. Sono contento perché se giochiamo come ci siamo allenati abbiamo grandi possibilità di vincere. Sono stati bravi a lasciarsi quanto successo alle spalle, a resettare e ripartire. Speriamo che già da domani si raggiunga la salvezza. La Fiorentina sta bene, ieri sono andati in ritiro per volontà dei giocatori e questo fa capire come affronteranno la partita. Ma noi abbiamo grandi possibilità di vincere. Derby? Per me è derby per due squadre della stessa città… Qua a Bologna ci sono 10 derby… Ma è comunque una partita importante. Ci mancano 7 giocatori, e questo ci metterà in difficoltà però il recupero di Tomy ci da qualche possibilità in più in difesa. Gli infortuni fanno parte del calcio e questa è una situazione che hanno affrontato tutti. Con più giocatori disponibili avremmo avuto più scelte durante le partite ma quello che abbiamo fatto lo abbiamo fatto a prescindere dagli infortuni perché la prestazione c’è sempre stata. Per quello che abbiamo prodotto meritavamo di più ma se le cose si ripetono sempre ė un nostro difetto. Si poteva fare meglio, si, ma anche peggio. Non siamo mai andati nella mischia delle retrocessione e vista la stagione credo sia un buon risultato. Poi noi tutti vorremmo andare in Europa però bisogna guardare indietro alle squadre che sono in difficoltà. Siamo stati bravi perché non ci siamo mai fatti prendere dal panico e siamo sempre stati convinti di noi stessi. I conti comunque li faremo alla fine… chi l’ha detto che non possiamo vincere tutte e cinque le prossime partite? Ė un buon risultato arrivare a cinque partite dalla fine con gli obiettivi che dipendono tutti da te: con 5 vittorie potremmo fare anche il record di punti”.

Iachini: “Guai a fermarsi a fare calcoli e guai a pensare agli altri. Noi dobbiamo andare in campo per cercare di portare a casa il massimo dalla partita. Dare tutto per fare la prestazione perché il particolare, può essere determinante. Senza fare calcoli sui punti, non ci deve interessare. I ragazzi è già da quando sono tornato che sanno quello che penso in tal senso. I ragazzi mi hanno chiesto di andare un giorno prima in ritiro per preparare la partita. Questo significa che c’è passione e voglia di fare bene. C’è un avversario organizzato con giocatori forti in tutti i reparti. Ci stiamo preparando e i ragazzi sono stati ben predisposti per il ritiro anticipato e questo significa voler approcciare al massimo la partita. Dopo 5 mesi non stando insieme, è normale che dovessimo ritrovare alcuni meccanismi, soprattutto in difesa. E allo stesso tempo serviva anche lavorare sulla testa. Dovevamo accorciare la squadra ma andava fatto anche un lavoro psicologico. Contro il Sassuolo, dopo un’ora giocata bene, in un minuto ci sono stati due episodi che hanno cambiato tutto. Fa presagire un po’ di tensione. Mi auguro che questi risultati che abbiamo fatto nelle ultime settimane e le prestazioni, abbiano dato più fiducia e tranquillità per il finale di campionato. Dobbiamo preparare una gara alla volta per migliorare sotto l’aspetto tattico ma anche quello del saper affrontare e gestire situazioni non positive nell’arco di una partita”.

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Dionisi, Paganessi-Lo Cicero gli assistenti, Santoro quarto uomo. Al Var Valeri e Carbone.  Per il fischietto solo tre gettoni in Serie A e nessun precedente con entrambe le squadre.

La presentazione del match

QUI BOLOGNA – Nel Bologna mancherà lo squalificato Schouten: Tomyhasu pare recuperare mentre per quato riguarda Djiks e Sansone le loro condizioni potranno essere valutate solo nei prossimi giorni. Mihajlovic dovrebbe mandare in campo la sua squadra con il modulo 4-2-3-1 con Skorupski tra i pali, pacchetto difensivo composto da De Silvestri e sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio ad Antov e Soumaoro. A centrocampo Baldursson e Svanberg in cabina di regia mentre davanti spazio a Skov Olsen, Soriano e Barrow alle spalle di Palacio.

QUI FIORENTINA – Iachini dovrà ancora fare a meno di Borja Valero e Kokorin. Probabile modulo 3-5-2 con Dragowski in porta, pacchetto difensivo composto da Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Amrabat e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Venuti e Biraghi. In attacco tandem offensivo composto da Vlahovic e Ribery.Venuti

Le probabili formazioni di Bologna – Fiorentina

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Antov, Soumaoro, Mbaye; Baldursson, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Iachini

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Bologna – Fiorentina, valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2020/2021,   sarà visibile in diretta e in esclusiva su DAZN Italia. Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. La sfida sarà disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Articoli correlati