Svanberg stende lo Spezia: al Dall’Ara finisce 4-1 per il Bologna

1311

Bologna Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Bologna-Spezia finisce 4-1 al Dall’Ara. Strapotere della squadra di Mihajlovic nel secondo tempo: Spezia che si arena dopo l’unico gol di Ismajli al 34′. Decisiva la doppietta di Svanberg nel secondo tempo

BOLOGNA – Allo stadio Dall’Ara termina 4-1 il match Bologna-Spezia, valido per la trentunesima giornata del campionato di Serie A. Apre Orsolini al 12′, battendo Provedel dal dischetto dopo un fallo di mano in area. Poi c’è il raddoppio di Barrow al 18′, e il Bologna sembra ipotecare la vittoria, fondamentale per mettere al sicuro la salvezza in Serie A. Nella seconda metà del primo tempo ci pensa però Ismajli ad accorciare le distanze: primo tempo che si chiude sul 2-1, con uno Spezia che sembra ancora in grado di reagire. Nella ripresa c’è poi la doppietta di Svanberg, che chiude definitivamente la partita.

La cronaca con commento minuto per minuto

BOLOGNA-SPEZIA 4-1 IN DIRETTA

Secondo tempo

90' Finisce qui, senza minuti di recupero

90' Acampora, prova a gestire e la dà a Terzi. Marchizza aggressivo, e ottiene corner. Marchizza alla bandierina, Nzola tira ma viene murato, poi Vignali. Rimpallo su Schouten ed è ancora corner per lo Spezia

89' Vignali a terra. Dopo alcuni secondi di gioco fermo, Piccoli restituisce il pallone al Bologna

88' Ultimi due minuti, Spezia ancora all'attacco, il Bologna si difende

87' Cambio per il Bologna: entra Antov per Dijks

85' Vignali commette fallo su Sansone: spinta da dietro. Ultimi 5 minuti di gioco

83' Calcio di punizione per la formazione ospite: corner. Ricci dalla bandierina, ma il tentativo non si risolve in una conclusione

82' Esce anche Gyasi, entra Piccoli dello Spezia

81' Rimessa laterale e Mihajlovic ne approfitta per far entrare Mbaye e Sansone: escono Soriano e De Silvestri

80' Ancora possesso palla dello Spezia, che non riesce a forzare la difesa avversaria: scatto di Marchizza ma c'è Gyasi in fuorigioco

78' Nzola alle spalle di Soumaoro: prova a giocare, poi Ricci e Terzi. Ancora Nzola: Bologna rinchiuso nella sua metà campo

77' Spezia in fase di attacco, la squadra di italiano prova a infilare le maglie della difesa bolognese: Agudelo per Ricci, poi Vignali palla in mezzo, ma la palla viene respinta

76' Si preparano ad entrare Mbaye e Sansone per De Silvestri e Soriano del Bologna

75' Terzi, retropassaggio per il portiere

74' Doppio cambio per lo spezia: fuori Erlic e Bastoni, dentro Marchizza e Terzi

72' Offside: Schouten del Bologna in fuorigioco

71' Rimessa laterale per il Bologna in attacco

70' Provedel per Ricci, va Maggiore palla al piede

68' Siamo ormai oltre la metà del secondo tempo

66' Dentro anche Acampora e  Agudelo dello Spezia: escono Sena e Verde

66' Olsen e Dominguen si scaldano per il Bologna. Escono Svanberg e Orsolini

62' Corner per lo Spezia, che ha bisogno di sfruttare l'occasione; palla sul primo palo, Palacio respinge, poi un nuovo tentativo che si rivela velleitario, palla sul fondo

60' Corner per il Bologna. Pronto Barrow dalla bandierina, colpo di testa ed è subito GOOOOOOL!!! Doppietta di SVANBERG!!!

59' Fallo su Palacio a centro campo

57' Palacio di nuovo in offside

56' Orsolini commette fallo su Bastoni: punizione per il Bologna in fase difensiva

55' Ed è GOOOOL!!! Torre per SVANBERG, che la mette dentro di esterno collo

54' Barrow, dribbling su due avversari, Sena lo chiude ed è corner per la formazione di Mihajlovic

52' Vignali a terra: fallo

52' Lancio profondo per Vignali dello Spezia, passaggio per Verde ma Skorupski esce deciso a evitare il tiro di Gyasi

51' Ricci, passaggio per Sena, attacca Palacio: c'è il traversone di Ricci, palla fuori ma non è angolo

50' Maggiore, si scrolla di dosso Svanberg e prende fallo da Dijks

48' Ismajli, Erlic prova a partire. Rimessa laterale per il Bologna in difesa

47' Provedel per Erlic, rincorsa di Soriano per anticiparlo

46' Fischio dell'arbitro a dare il via al secondo tempo del match: ancora nessun cambio

Primo tempo

45' 1' Rimessa laterale per lo Spezia, in difesa: ultima palla del primo tempo

44' Spezia che ci prova, si fa tutto il campo fino alla trequarti, poi la palla filtrante, ma c'è Skorupski

42' Brutto tackle, Svanberg butta giù Leo Sena: punizione per lo Spezia in attacco

41' Fallo di Maggiore: Bologna subisce fallo in difesa

40' Verde guadaga un corner allo Spezia: traversone in mezzo, Palacio la spazza via

39' Soumaoro: cartellino giallo per lui

37' Occasione Bologna, ma la palla scheggia il palo

36' Cartellino giallo per Bastoni: entrata fallosa su Orsolini

34' 2-1 GOOOOL di ISMAJLI su assist di Bastoni

33' Ricci sbuca alle spalle di Soriano, poi si infila a cercare un compagno: corner per lo Spezia

32' Nzola, Danilo gli toglie l'appoggio: poi Skorupski

31' Palla ancora in area per il Bologna, Dijks col braccio in attacco e l'arbitro fischia. Nessuna protesta

30' Danilo, bene l'anticipo su Nzola di testa

29' Siamo ormai alla prima mezz'ora di gioco: rimessa dal fondo per Provedel del Bologna

27' Gyasi, palla per Vignali, poi Ismajli ed Erlic: Bologna blindato nella sua metà campo

26' Dijks tiene alta la difesa: Gyasi in fuorigioco

25' Fallo in attacco dello Spezia

24' Buona intuizione di Ricci, Bologna chiude bene: primo corner per lo Spezia

23' Occasione per Nzola, ma la conclusione è debole

22' Occasione di Verde fermata da Skorupski 

21' Spezia con difesa altissima, a cercare di assediare: Palacio prova a partire, ma è ancora in fuorigioco

20' Palacio, ancora contro Vignali sulla fascia sinistra del Bologna, prova a mettere in mezzo ma ci ripensa: retropassaggio

19' Barrow che guadagna il secondo corner del match per la squadra di Mihajlovic

18' Eccezionale Soriano, giocata centrale e poi a servire BARROW: 2-0 per il Bologna; GOOOL!

16' Palacio, uno contro uno con Vignali, palla per Svanberg, che va a a terra, ma per l'arbitro non c'è fallo

15' Soumahoro, poi Svanberg e Dijks: il Bologna amministra a centrocampo

14' Ismajli, poi Vignali: ancora una rimessa laterale in attacco per lo Spezia

13' Spezia che prova a rialzare la testa, Gyasi: rimessa laterale per lo Spezia

12' A battere il rigore è Orsolini: è GOL!!! 1-0 per il Bologna

10' Barrow ancora per Palacio, Svanberg: tocco con il braccio per Bastoni. L'arbitro non ha dubbi: è rigore per la squadra di casa

9' Orsolini in posizione regolare, miracolo di Erlic in scivolata

9' Verticale per Palacio: in mezzo per Barrow, ma lo Spezia regge

8' Offside: Palacio in fuorigioco

7' Palla ancora ferma a centrocampo: Danilo, retropassaggio. Skorupski, Soumahoro

5' Vignali su Barrow: palla a Provedel

3' Punizione per lo Spezia

2' Corner per il Bologna: palla in area e Danilo prova, ma la palla trova la rete esterna

1' Partiti! Ismajli per Erlic

15:00 Le squadre si stanno schierando sul campo di gioco: è tutto pronto per il calcio d'inizio

14:30 Tutto pronto per Bologna-Spezia, match valido per la 31a giornata della Seria A: le squadre stanno scendendo in campo per l'allenamento pre partita. Diretta live alle 15:00

Le formazioni ufficiali di Bologna-Spezia

BOLOGNA (4-2-3-1) : Skorupski; De Silvestri (36' st Mbaye), Danilo, Soumaoro, Dijks (42' st Antov); Schouten, Svanberg (21' st Dominguez); Orsolini (21' st Olsen), Soriano (36' st Sansone), Barrow; Palacio. A disposizione: Da Costa, Ravaglia, Sansone, Olsen, Vignato, Baldursson, Juwara, Dominguez, Poli, Antov, Mbaye, Faragò. Allenatore: Mihajlovic

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic (29' st Terzi), Ismajli, Bastoni (29' st Marchizza); Sena (21' st Acampora), Ricci, Maggiore; Verde (21' st Agudelo), Nzola, Gyasi (38' st Piccoli). A disposizione: Zoet, Galabinov, Piccoli, Farias, Acampora, Agoume, Pobega, Agudelo, Ferrer, Chabot, Terzi, Marchizza. Allenatore: Italiano

STADIO: Renato D'Allara

RETI: 12' pt Orsolini (B), 18' pt Barrow (B), 34' pt Ismajli (S), 9' st Svanberg (B), 15' st Svanberg (B)

AMMONIZIONI: 36' pt Bastoni (S), 39' pt Soumaoro (B)

ESPULSIONI: /

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 0' nel secondo tempo

Le parole di Mihajlovic e Italiano

Mihajlovic: “A Roma abbiamo creato tantissimo e usato tantissime energie nel primo tempo. Avremmo dovuto arrivare all’intervallo con almeno un gol di vantaggio. Poi nel secondo tempo, con due cambi forzati, abbiamo perso un po’ di qualità. Nessuna squadra fa 90′ come abbiamo fatto noi i primi 45′. E’ normale avere perso uno a zero visto che non siamo riusciti a concretizzare nel primo tempo. Io batto il tasto sulle prestazioni. Quello che ho detto è che non possiamo accontentarci solo di giocare bene, dobbiamo anche guadagnare i tre punti. La buona prestazione ti facilita l’obiettivo. Ma domani non me ne frega niente della prestazione: dobbiamo vincere. Finalmente è arrivato l’uomo giusto. Da quando c’è Draghi si è iniziato a respirare. Con i tamponi rapidi e tutti i dispositivi a disposizione, secondo me si poteva fare anche prima. Tanto tempo fa avevo detto che l’Emilia-Romagna è una delle regioni più aperte sulle novità, forse l’apertura degli stadi si poteva fare prima, ma se ci si arriverà va già bene così. Basta la buona volontà e il coraggio per fare le cose per bene”.

Italiano: “Il Bologna penso sia una squadra ricca di giocatori di talento e qualità, giovani molto validi. Giocano un calcio aggressivo, offensivo, in casa hanno ottenuto risultati importanti ultimamente, con squadre di valore, e quindi per noi come al solito sarà una partita difficilissima da affrontare, e lo dovremo fare nel migliore dei modi. Penso si sia preparata bene, abbiamo fatto una settimana intera in cui abbiamo lavorato sotto tanti aspetti e mi auguro domani di vedere i ragazzi pronti ed applicati, perché sanno – e ne abbiamo parlato – che è una partita difficile da affrontare con la massima attenzione. Quando lo sento dire reagisco come sapete. Ventiquattro punti sono un’infinità, otto partite sono tantissime e ci sono ancora tante difficoltà da affrontare, a partire da domani. Dopo tre giorni avremo la partita con la capolista, poi un’altra trasferta. La nostra concentrazione deve essere solo nel pensare di partita in partita e cercare di continuare a fare quello che stiamo facendo. Abbiamo ottenuto in termini di punti qualcosa di straordinario, ma ancora non è finita: come dico sempre, i traguardi vanno tagliati e noi in questo momento possiamo solo pensare a questo”.

La presentazione del match

Si tratta di una sfida dove entrambe le squadre dovranno cercare di far punti per acquisire una salvezza tranquilla. I felsinei vengono da due sconfitte di fila e attualmente occupano l’undicesima posizione in classifica, a +12 dalla zona retrocessione, con 34 punti, frutto di 9 vittorie, 7 pareggi e 14 sconfitte; 39 gol fatti e 46 subiti. I liguri, invece, nelle ultime cinque sfide hanno collezionato 2 successi, ultimo dei quali contro il Crotone nel turno scorso, 1 pareggio e 2 sconfitte; sono quattordicesimi con 32 punti, frutto di 8 vittorie, 8 segni “X” e 14 sconfitte; le reti siglate dagli Aquilotti sono state finora soltanto 40, quelle incassate 55, che li qualificano come terza peggior difesa del torneo. Sono soltanto 5 i precedenti, in terra emiliana,  tra le due compagini (ovviamente non in Serie A, essendo lo Spezia matricola della categoria), con il bilancio di 1 vittorie dei rossoblù, 3 pareggi e 1 affermazione dei liguri; quest’anno, tra campionato e Coppa Italia é la terza volta che si incrociano con le precedenti sfide chiuse entrambe sul risultato di 2-2. Pronostico  a vantaggio del Bologna con vittoria quotata a 2.05. La sfida verrà diretta dal signor Piccinini della sezione di Forlì.

QUI BOLOGNA –  Mihajlovic dovrà fare a meno degli infortunati Medel, Hickey  e Santander valutare  le condizioni di De Silvestri; in dubbio anche Skov Olsen e Tomiyasu. Per il resto probabile modulo 4-2-3-1 con Skorupski tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Soumaoro-Danilo e da De Silvestri e Dijks sulle fasce. A centrocampo  Svanberg, Schouten e Orsolini. Sulla trequarti Soriano, di supporto al tandem di attacco formato da Barrow e Palacio.

QUI SPEZIA – Italiano avrà a disposizione la miglior formazione Dovrebbe far scendere in campo la squadra con il modulo 4-3-3 con Provedel in porta e pacchetto difensivo composto al centro da Idmajili e Erlic e ai lato da Ferrer e Bastoni. In mezzo al campo Pobega, Ricci e Maggiore. Tridente offensivo composto da Gyasi, Nzola e Farias.

Le probabili formazioni delle due squadre

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Soumaoro, Danilo. L, Dijks; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Ismajli, Erlic, Bastoni; Pobega, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias. Allenatore: Italiano

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Bologna – Spezia, valido per la trentunesima giornata del campionato di Serie A, si giocherà a porte chiuse in osservanza della normativa anti-Covid. Sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su DAZN. Gli abbonati potranno seguire la gara da PC, tablet e smarphone sul sito di DAZN. e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle moderne smart tv compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La sfida sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Articoli correlati