Calcio, i prezzi DAZN per la stagione 2022/2023

56

DAZN annuncia i dispositivi supportati per la nuova stagione calcistica

Il prezzo dell’abbonamento mensile rimane fermo a 29,99 euro al mese. Per vedere un contenuto da due dispositivi che non si trovano nella stessa abitazione ci sarà una maggiorazione di 10 euro

MILANO – DAZN ha comunicato che a partire dal 2 Agosto 2022 saranno introdotte delle modifiche alle Condizioni di Utilizzo e alla Carta dei Servizi. Ecco in sintesi le principali novità in essere da tale data.

Il prezzo dell’abbonamento non subirà variazioni, rimanendo a 29,99 euro al mese.

Dal 2 Agosto 2022 sarà possibile registrare fino a due dispositivi all’APP DAZN e  guardare i  contenuti in contemporanea da entrambi i dispositivi se connessi alla rete internet della propria abitazione ( cavo o wi-fi: fibra, xDSL, FWA). Potrai comunque sempre utilizzare DAZN in mobilità ma non mentre viene utilizzato l’altro dispositivo registrato. L’account DAZN è personale e non può essere condiviso. Solo chi vive con il titolare dell’abbonamento può usare lo stesso account DAZN

A partire dal 2 agosto si potrà scegliere il nuovo piano di abbonamento DAZN PLUS, al costo di 39,99 euro al mese, che permetterà di registrare fino a sei dispositivi e guardare i contenuti in contemporanea da due dispositivi tra quelli registrati anche se non connessi alla rete internet della propria abitazione. Si potrà aderire in autonomia al piano di abbonamento DAZN PLUS andando sull’app store di Google.

Ricordiamo che su  DAZN si può vedere tutta la Serie A TIM, tutta la UEFA Europa League e i migliori match della UEFA Conference League, Serie BKT, LaLiga Santander, Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, MLS, oltre alla UEFA Women’s Champions League, e i contenuti di Inter TV, Milan TV e Juventus TV.