Campionato Europeo 470 MIX 2023: i risultati prove del 18 maggio

23

ferrari caruso europeo 470

Zandonà: “Si sono disputate tre prove tra cui bisogna segnalare un ottimo primo posto nella seconda di Ferrari-Caruso”

MARINA DEGLI AREGAI – Anche oggi si sono disputate tre prove di gold fleet del Campionato Europeo 470 MIX 2023 di Marina degli Aregai, in Italia. Giornata caratterizzata da un buon vento intorno ai quindici nodi che ha permesso di disputare velocemente le prove in programma. La classifica che rimane comunque corta si sta sempre più delineando; due gli equipaggi italiani in evidenza: Ferrari-Caruso che raccolgono una vittoria nella seconda prova risalendo all’ottavo posto nella classifica generale e Berta-Festo che al momento sono tredicesimi.

Domani ultimo girono di finali: la classifica corta non permette sbavature.

Sono 65 gli equipaggi in gara, rappresentanti di 26 nazioni anche extra europee, che si contenderanno il titolo continentale in 5 giornate di gare intense.

Classifiche sul sito ufficiale: https://2023europeans.470.org/en/default/races/race-resultsall

Le dichiarazioni dei protagonisti:

470 MIX

Bianca Caruso: “Giornata difficile, un po’ tutti gli equipaggi hanno faticato e noi ci godiamo un ottimo primo posto nella seconda prova. Siamo sesti di giornata e questo ci consente di risalire la classifica e guardare con ottimismo a venerdì anche in virtù del fatto che non abbiamo uno scarto particolarmente alto. Domani daremo il massimo! Daje!”.

Tecnico FIV Gabrio Zandonà: “Un’altra giornata molto bella dal punto di vista meteo con vento da 80 e intensità di 15 nodi. Si sono disputate tre prove tra cui bisogna segnalare un ottimo primo posto nella seconda di Ferrari-Caruso. Domani si chiude questa fase con due equipaggi italiani che possono ambire alla medal race, bisognerà mantenere la concentrazione alta”.