Chiuso il calciomercato invernale 2022: tutti gli affari conclusi

90

Protagonista assoluta la Juventus, che si é aggiudicata il capocannoniere del campionato Vlahovic e il centrocampista svizzero Zakaria. Fermo il Milan; all’Inter sono arrivati Gosens e Caicedo

calciomercato live

MILANO – Si é chiusa da poche ore la sessione invernale di calciomercato, dominata dalla Juventus. Alla corte di Allegri sono arrivati il capocannoniere del campionato, Dusan Vlahovic, pronto a indossare la maglia numero 7 che a inizio stagione avrebbe dovuto essere di Cristiano Ronaldo, e il centrocampista svizzero Zakaria. Hanno invece lasciato Torino Kulusevski e Bentancur, con destinazione Tottenham di Conte, e Ramsey , che ha accettato la proposta dei Glasgow Rangers. Molto attiva, in chiave presente e futuro, anche la capolista Inter: si é accaparrata Gosens e Caicedo ma  pare anche aver gettato ottime basi per fare arrivare in nerazzurro la prossima estate i gioiellini del Sassuolo, Frattesi e Scamacca. Per ora il club neroverde ha lasciato andare solo Boga all’Atalanta e lo ha rimpiazzato con Ceide ex Rosenborg; in ottica futura, qualora dovesse in estate partire Raspadori, ha preso Luca Moro, e sondato Lucca del Pisa quale possibile sostituto di Scamacca.

Fermo il mercato del Milan: tante trattative avviate ma nessun arrivo. All’Atalanta, come abbiamo detto, é arrivato Boga mentre al Napoli la partenza di Manolas è stata bilanciata dall’arrivo di Tuanzebe, Mourinho ha scelto e ottenuto, per la Roma,  Sergio Oliveira e Maitland-Niles. Alla Lazio negli ultimi minuti del calciomercato é arrivato Jovane Cabral dallo Sporting Lisbona; sono invece, partiti, Muriqi, Vavro, Escalante e Jordan Lukaku. La Fiorentina provarà a far rimpiangere il meno possibile Vlahovic con tre nuovi attaccanti: Ikonè, Piatek e Cabral. L’Empoli si é messo in luce non tanto per aver acquistato Verre dalla Sampdoria ma soprattutto per essere riuscito a  trattenere Pinamonti, molto gettonato.

Rivoluzione in casa Genoa, nel tentativo di ribaltare una posizione in classifica che al momento sembra compromessa. La società americana ha scelto come allenatore il tedesco Blessin, che alla sua prima presenza in panchina ha convinto; così come  risposte molto incoraggianti sono già arrivate dai nuovi arrivi Hefti e Ostegard. Ha invece lasciato il club rossoblù la “bandiera” Goran Pandev, approdato al Parma. Cambio di panchina anche per la Sampdoria, che ha visto il ritorno di Marco Giampaolo; il club blucerchiato ha chiuso le trattative per Rincon, SensiSupryaga mentre non è riuscito a convincere Castillejo e a riprendersi Defrel. La Salernitana, nel tentativo di acciuffare una savezza che al momento sembra molto lontana, ha rivoluzionato la squadra: sono arrivati dieci nuovi giocatori (Sepe, Mazzocchi, Fazio, Dragusin, Ederson, Bohinen, Radovanovic, Verdi, Mikael e Mousset) e ora attende Diego Perotti.

Il Cagliari ha messo ordine in difesa, lasciando partire Godin  Caceres e acquistando Lovato e Goldaniga, mentre per il centrocampo Mazzarri é stato accontentato Baselli. Al Torino sono arrivati Fares e Ricci ma soprattutto Pellegri, che ritrova Juric dopo l’esperienza insieme al Genoa. Al Verona Tudor é pronto a scommettere sul polacco Praszelik. Mercato poco creativo per Bologna, Venezia e Udinese; praticamente inesistente per lo Spezia.

Il tabellone completo

Atalanta

Acquisti: Boga (a, Sassuolo), Mihaila (a, Parma)

Cessioni: Lovato (d, Cagliari), Piccoli (a, Genoa, p), Gosens (c, Inter), Federico Mattiello (C, Alessandria, P) Riccardo Burgio (C, ACR Messina, P)

Bologna

Acquisti: Aebischer (c, Young Boys), Sakho (d, Pescara), Wallius (d, Helsinki), Kasius (d, Volendam), Rojas (c, Crotone), Mercier (D, Lille), Hodzic (C, Goteborg)

Cessioni: Van Hooijdonk (a, Heerenveen), Skov Olsen (a, Bruges), Cangiano (a, Crotone), Breza (P, Montreal), Corbo (D, Montreal)

Cagliari

Acquisti: Goldaniga (d, Sassuolo), Lovato (d, Atalanta), Gagliano (a, Avellino), Baselli (c, Torino), Luvumbo (a, Como, fp)

Cessioni: Faragò (d, Lecce), Godin (d, risoluzione), Oliva (c, risoluzione), Caceres (d, Levante)

Empoli

Acquisti: Benassi (c, Fiorentina), Verre (c, Sampdoria), Kaczmarski (c, Rakow)

Cessioni: Ricci (c, Torino)

Fiorentina

Acquisti: Piatek (a, Hertha Berlino), Ikoné (c, Lilla), Cabral (a, Basilea)

Cessioni: Benassi (c, Empoli, p), Vlahovic (a, Juventus), Pulgar (c, Galatasaray)

Genoa

Acquisti: Calafiori (d, Roma), Hefti (d, Young Boys), Ostigard (d, Brighton), Yeboah (a, Sturm Graz), Piccoli (a, Atalanta), Amiri (c, Bayer L.), Frendrup (c, Brondby), Gudmundsson (c, Az)

Cessioni: Fares (c, Torino), Sabelli (d, Brescia), Serpe (d, Crotone), Biraschi (d, Karagumruk), Cassata (c, Parma), Behrami (c, rescissione), Touré (c, Karagumruk), Bianchi (a, Brescia), Caicedo (a, Inter)

Inter

Acquisti: Gosens (c, Atalanta), Caicedo (a, Genoa)

Cessioni: Sensi (c, Sampdoria), Satriano (a, Brest)

Juventus

Acquisti: Vlahovic (a, Fiorentina), Zakaria (c, ‘Gladbach), Gatti (d, Frosinone)

Cessioni: Ihattaren (c, Ajax), Dragusin (d, Salernitana), Kulusevski (a, Tottenham), Ramsey (c, Rangers)

Lazio

Acquisti: –

Cessioni: Escalante (c, Alaves), Rossi (a, Monopoli), J. Lukaku (c, Vicenza), Vavro (d. Copenaghen), Adekanye (a, Crotone), Muriqi (a, Maiorca), Jony (c, S. Gijon), Durmisi (d, Sparta Rotterdam)

Milan

Acquisti: Lazetic (a, Stella Rossa)

Cessioni: Conti (d, Sampdoria), Kerkez (d, AZ)

Napoli

Acquisti: Tuanzebe (d, Manchester United)

Cessioni: Manolas (d, Olympiacos), Costa (d, Parma), Younes (a, Al-Ettifaq)

Roma

Acquisti: Maitland-Niles (c, Arsenal), Sérgio Oliveira (c, Porto)

Cessioni: Villar (c, Getafe), Mayoral (a, Getafe), Calafiori (d, Genoa), Reynolds (d, Kortrijk), Fazio (d, Salernitana)

Salernitana

Acquisti: Sepe (p, Parma), Mazzocchi (d, Venezia), Fazio (d, Roma), Verdi (a, Torino), Ederson (c, Corinthians), Dragusin (d, Juventus), Mousset (a, Sheffield), Bohinen (c, Cska Mosca)

Cessioni: Aya (d, Reggina), Simy (a, Parma), Gondo (a, Cremonese)

Sampdoria

Acquisti: Rincon (c, Torino), Conti (d, Milan), Magnani (d, Verona), Aboosah (c, Euroafrica), Sensi (c, Inter), Sabiri (c, Ascoli, p), Supryaga (a, Dinamo Kiev)

Cessioni: Depaoli (d, Verona), Ihattaren (c, Ajax), Silva (c, Al Wahda), Torregrossa (a, Pisa p), Depaoli (d, Verona), Chabot (d, Colonia), Ciervo (c, Roma), Prelec (a, Olimpia Lubiana), Verre (c, Empoli)

Sassuolo

Acquisti: Ruan (d, Gremio), Ceide (a, Rosenborg), Ciervo (a, Roma), Moro (a, Padova)

Cessioni: Boga (a, Atalanta), Goldaniga (d, Cagliari)

Spezia

Acquisti: –

Cessioni: –

Torino

Acquisti: Fares (d, Genoa), Pellegri (a, Milan via Monaco), Ricci (c, Empoli), Seck (a, Spal)

Cessioni: Rincon (c, Sampdoria), Baselli (c, Cagliari), Kone (c, Crotone), Verdi (a, Salernitana), Sava (p, Cluj)

Udinese

Acquisti: Benkovic (d, Leicester), Marì (d, Arsenal, p), Abankwah (d, St. Pas), Zacarias Baldé (c, Real SC)

Cessioni: Samir (d, Watford), Carnelos (p, Vastese), De Maio (d, Vicenza)

Venezia

Acquisti: Cuisance (c, Bayern), Nani (a, svincolato), Ullmann (d, Rapid Vienna), Nsame (a, Young Boys)

Cessioni: Forte (a, Benevento), Bjarkason (c, Catanzaro), Schnegg (d, Crotone), Heymans (d, Charleroi), Mazzocchi (d, Salernitana)

Verona

Acquisti: Depaoli (d, Sampdoria), Kemppainen (d, RoPs), Chiesa (p, Trento), Ghilardi (d, Fiorentina), Retsos (d, Bayer Leverkusen), Praszelik (c, Slask Wroclaw)

Cessioni: Cetin (d, Kayserispor), Magnani (d, Sampdoria), Ragusa (a, Lecce)

 

Articoli correlati