Empoli, Mancuso: “Il gol più bello? Quello che segnerò a fine pandemia”

229

Empoli logo

Le parole dell’attaccante dell’Empoli nel corso di un’intervista rilasciata all’edizione odierna del Corriere dello Sport.

EMPOLI – Leonardo Mancuso, attaccante dell’Empoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport. Queste le sue parole: “Siamo attrezzati per poter sognare la Serie A, dovremo pensare di essere protagonisti di un finale di stagione al massimo. Tocca a noi: con leggerezza, senza pressione, ma anche con precisione chirurgica. Il gol più bello sarà quello che farò non appena questa pandemia sarà finita sotto controllo. So già che non sarà la stessa cosa, che probabilmente saremo costretti a ripartire senza pubblico. Cosa mi manca di più? Da calciatore, rispondo lo spogliatoio. Il ridere coi compagni, lo scherzare tutti insieme e il lavorare, sul campo. Provare e riprovare anche solo una stessa situazione fino alla noia, fino a che non rasenti la perfezione. Mancano gli sfottò, la simpatia, insomma tutti quegli ingredienti che troppe volte si danno per scontati”.

Articoli correlati