Euro 2016, il Galles vince il derby e vola ai quarti: 1-0 a Parigi

366

Un autogol di McAuley regala la vittoria e la qualificazione al Galles ai quarti per la prima volta nella sua storia

Europei 2016 logoPARIGI – Il Galles sogna. A Parigi Bale e C. battono per 1-0 l’Irlanda del Nord e volano agi quarti di finale dopo la Polonia. Partita ai limiti del visibile con pochissime occasioni da una parte e dell’altra. Nella prima frazione ci provano di più gli Irlandesi ma nella ripresa si accende Bale e il Galles cambia. E’ proprio da un cross del Madrileno al 76′ che nasce il gol del vantaggio Gallese grazie ad una sfortunata deviazione di McAuley che insacca nella propria porta regalando al Galles vittoria e qualificazione storica.

La gara

Confermato il 4-5-1 nordirlandese, la novità riguarda la presenza di Corry Evans a metà campo, solo panchina per Baird. C’è anche l’ex Palermo Lafferty, unico riferimento offensivo. Nel Galles l’unica novità, rispetto a quanto preventivato alla vigilia, è la conferma di Vokes, solo panchina iniziale per Robson-Kanu.

Al 10′ squillo dell’Irlanda del Nord: Evans è bravissimo ad intercettare dal limite un passaggio sbagliato di Ledley, Ward conduce veloce il contropiede, palla al limite per Dalls che si coordina al tiro in diagonale e trova la respinta in corner dell’attento Hennessey. Al 22′ ancora pericolosa l’Irlanda del Nord: Johnny Evans porta palla sulla sinistra, servizio al centro, in posizione da fuori area, Ward tenta la battuta a scendere, palla deviata in corner da Hennessey. Le uniche due occasioni del primo tempo sono queste. Prima frazione caratterizzata da molto tatticismo e paura per entrambe le squadre.

Nella ripresa si fa vedere anche il Galles, al 53′ traversone illuminante di Ramsey dalla destra, da posizione parecchio lontana dall’area di rigore avversaria, Vokes si alza bene ma indirizza male la sfera, che sfila via a lato. Al 58′ punizione magistrale di Bale, che da una delle sue mattonelle, colpisce bene di sinistro, di piatto e di interno piede, non troppo forte ma precisa, McGovern respinge e poi la difesa allontana. Al 62′ fuori Vokes e dentro Robson-Kanu nel Galles. Al 64′ altro cambio nel Galles: fuori Ledley e dentro Williams. Al 69′ fuori Ward e dentro Washington nell’Irlanda del Nord. Al 76′ il Galles passa: . apertura di Ramsey verso Bale a sinistra, cross teso e insidioso al centro dell’area e McAuley anticipa si Robson-Kanu, pronto a girare la sfera in porta, ma allo stesso tempo trafigge il suo portiere McGovern, 1-0. All’ 84′  doppio cambio nella NordIrlanda: fuori Norwood, in campo McGinn. E fuori anche lo sfortunato McAuley, in campo Magennis. Nel finale non accade nulla, dopo quattro minuti di recupero esplode la gioia del Galles che vola per la prima volta ai quarti di finale. L’Irlanda del Nord esce a testa altissima.

Articoli correlati