Europei Pallanuoto Uomini, spareggi: 7 bello impenetrabile, è semifinale!

123

Se il 7 Bello riuscirebbe ad avere lo stesso riscontro difensivo anche nel reparto offensivo ci troveremmo dinnanzi ad un team imbattibile. Al cospetto della Germania gli uomini di Sandro Campagna sono stati semplicemente impenetrabili, avendo allestito un reparto arretrato somigliante in tutto e per tutto ad una saracinesca, e se qualche palla riusciva a passare lo stesso ecco che ci pensava Tempesti con i proverbiali guizzi a chiudere lo specchio della porta.

Se poi ci si mettono gli avversari, tutt’altro che impeccabili in chiave realizzativa, ecco che il gioco è fatto. Ma il 7 Bello deve ancora trovare continuità là davanti, dove non sempre riusciamo a capitalizzare le occasioni da rete, impantanandoci sul più bello, perdendoci in azioni leziose  non consone ad un torneo Europeo. Adesso il 7 Bello, che dopo 9 anni accede in Semifinale, cercherà di rinverdire i fasti che furono battendo anche l’Ungheria (giovedì 20.40, diretta Raisport+) , per una eventualità davvero dura a realizzarsi.

TABELLINO:

Italia-Germania 6-2

Italia: Tempesti, Luongo 1 (rig.), Gitto, Figlioli 2 (1 rig.), Bertoli, Felugo, Giacoppo, Gallo 1, Presciutti 1, Fiorentini, Aicardi 1, Deserti, Pastorino. All. Campagna.

Germania: Tchigir, Naroska, Schroedter, Real, Marko Stamm, Politze, Bukowski 1, Schuler, Kreuzmann, Oeler 1, Schlotterbeck, Roessing, Kong. All. Hagen Stamm.

Arbitri: Borrell (Spa) e Stravridis (Gre).

Note: parziali 2-1, 2-1, 1-0, 1-0. Usciti per limite di falli. Superiorità numeriche: Italia 2/3, Germania 1/4. Ammonito Hagen Stamm (all. Germania) per proteste nel quarto parziale

Articoli correlati