Europeo U17, Israele – Italia 0-1: decide una rete di Esposito nella ripresa

509

Israele Italia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Israele U17 – Italia U17 del 19 maggio 2022 in diretta: formazioni e cronaca in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la seconda giornata dell’Europeo di categoria

NESS ZIONA-  Giovedì 19 maggio, alle ore 19, al Ness Ziona Stadium, l’Italia di Bernardo Corradi affronta i padroni di casa dell’Israele nel secondo match degli Europei Under 17. Una sfida decisiva per il passaggio ai quarti di finale degli Azzurrini che non possono permettersi un passo falso dato che gli israeliani provengono da una vittoria convincente per 3-0 contro il Lussemburgo e sono primi nel girone insieme ai tedeschi. I ragazzi di Bernardo Corradi dovranno, invece, riscattare la sconfitta per 2-3 subita nella gara inaugurale contro la Germania. Dopo aver sciupato all’inizio l’occasione per andare per primi in vantaggio, sono andati sotto di due reti ma prima del termine della prima frazione di gioco, riescono ad accorciare le distanze e poco dopo l’inizio la ripresa, a pareggiare le sorti del match grazie ai gol di Bruno e Bolzan. Ma le grandi capacità offensive della Germania, sono riuscite ad avere la meglio sulla caparbietà degli Azzurrini. Contro Israele la possibilità del riscatto o almeno la speranza di poter proseguire nel torneo, prima dell’ultimo incontro contro il Lussemburgo in programma domenica 22 maggio. Sono sedici i precedenti tra le due rappresentative con il bilancio di dieci vittorie per l’Italia, due pareggi e quattro affermazioni di Israele.

Tabellino

ISRAELE U17: Melika O., Agbaria F., Deznet G., Elgabi S., Kretzo Y. (dal 28′ st Roey Y.), Levi R., Levi Y., Shabo Y. S. (dal 9′ st Mashraki I.), Yehoshuha N. (dal 28′ st Shaban L.), Yusopove Y. (dal 43′ st Sheichy L.), Zoabi K.. A disposizione: Mashiach A., Ben Harush N., Distelfeld Y. A., Mashraki I., Roey Y., Shaban L., Sheichy L. Allenatore: Brumer G..

ITALIA U17: Magro F., Bolzan A. (dal 38′ st Delle Monache M.), Bruno K. (dal 38′ st Quieto D.), Chiarodia F. C., Ciammaglichella A. (dal 18′ st Parravicini F.), Domanico S., Lipani L., Malaspina M., Mane F. C., Onofrietti V. (dal 18′ st Di Maggio L.), Vacca A. (dal 25′ st Esposito F.). A disposizione: Borriello F., D’Aprile G., Delle Monache M., Di Maggio L., Esposito F., Parravicini F., Quieto D., Saiani F., Serra N. Allenatore: Corradi B..

Reti: al 30′ st Esposito F. (Italia U17).

Ammonizioni: al 39′ pt Bruno K. (Italia U17).

Gli azzurri convocati

Portieri: Francesco Borriello (Parma), Federico Magro (Lazio)

Difensori: Fabio Christian Chiarodia (Werder Bremen), Giovanni D’Aprile (Torino), Saverio Domanico (Juventus), Mattia Malaspina (Milan), Filippo Mane (Dortmund), Filippo Saiani (Spal), Nicolò Serra (Torino)

Centrocampisti: Kevin Bruno (Sassuolo), Aaron Ciammaglichella (Torino), Luca Di Maggio (Inter), Luca Lipani (Genoa), Vincenzo Onofrietti (Dortmund), Fabio Parravicini (Spal), Daniele Quieto (Inter)

Attaccanti: Alessandro Bolzan (Roma), Marco Delle Monache (Pescara), Alessio Vacca (Juventus), Francesco Pio Esposito (Inter).

Le parole di Bruno alla vigilia

Queste le parole rilasciate alla vigilia del match ai canali ufficiali della FIGC da Kevin Bruno, giocatore del Sassuolo autore del primo gol contro la Germania: “Avremo bisogno di testa e cuore perché gli israeliani, con il favore del pubblico, daranno la vita per vincere la gara: per loro significherebbe andare ai quarti. Contro la Germania é stato un peccato, una partita difficile che potevamo volgere a nostro favore sfruttando meglio le occasioni che ci sono capitate prima di andare in svantaggio, in particolare, quella che è capitata a me. Poi mi sono rifatto col gol ma è una magra consolazione. Domani dovremo rimanere concentrati, non cedere alla foga del gol ma ragionare. Come gruppo abbiamo questa capacità e la dovremo usare con lucidità fino all’ultimo minuto di gioco.”

La presentazione del match

QUI ISRAELE – Brumer dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3.1, con Melika tra i pali e con Elgabi e Yashilirmak al centro della difesa e Deznet e Agbaria sulle fasce. In mediana Shaban e Levi. Sulla trequarti Distalfeld, Itzhak,  e Yusupov, di supporto all’unica punta Zoabi.

QUI ITALIA –  Corradi dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-1-2, con Magro in porta e con Domanico, Mane, Chiarodia e  Saiani in posizione arretrata. In mezzo al campo  Di Maggio, Lipani e Ciammaglichella. Davanti Bolzan e Vacca, supportati dal trequartista Bruno.

Le probabili formazioni di Israele U17 – Italia U17

ISRAELE (4-2-3-1): Melika; Deznet, Elgabi, Yashilirmak, Agbaria; Shaban, Levi; Distalfeld, Itzhak, Yusupov; Zoabi. Allenatore: Gadi Brumer.

ITALIA (4-3-1-2): Magro; Domanico, Mane, Chiarodia, Saiani; Di Maggio, Lipani, Ciammaglichella; Bruno; Bolzan, Vacca. Allenatore: Bernardo Corradi.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro sarà visibile in diretta, in streaming su RaiPlay.