Genoa – Benevento 0-0: Paleari salva la porta, resistono i giallorossi

858

Genoa-Benevento

La partita Genoa – Benevento di Sabato 20 agosto 2022 in diretta: il portiere tra i protagonisti della serata con alcuni interventi decisivi su Badelj, Pajac e Yalcin

GENOVA – Sabato 20 agosto, allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Genoa – Benevento, gara valida per la seconda giornata di Serie B 2022-2023; calcio di inizio previsto per le ore 20.45. Un remake della sfida dello scorso 8 agosto, valida per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia, vinta dai rossoblù grazie a una doppietta di Gudmundsson e a un gol di Coda.  All’esordio in campionato il Genoa di Alexander Blessin, neoretrocesso e con grandi ambizioni di risalire il più presto nella massima categoria, ha espugnato il campo del Venezia con reti di Yeboah e Portanova. Il Benevento di Fabio Caserta, che nella passata stagione si é fermato ai playoff e quest’anno vorrebbe riprovare a centrare l’obiettivo promozione, é stato invece sconfitto in casa dal Cosenza. Sono cinque i precedenti tra le due compagini con il bilancio di due successi dei liguri, un pareggio e due affermazioni dei sanniti.

Tabellino

GENOA: Martinez J., Badelj M., Bani M. (dal 44′ st Ilsanker S.), Coda M. (dal 41′ st Yalcin G.), Dragusin R., Ekuban C. (dal 19′ st Yeboah K.), Frendrup M., Gudmundsson A., Hefti S., Pajac M., Portanova M. (dal 19′ st Jagiello F.). A disposizione: Semper A., Vodisek R., Cassata F., Czyborra L., Galdames P., Ilsanker S., Jagiello F., Kallon Y., Sabelli S., Vogliacco A., Yalcin G., Yeboah K. Allenatore: Blessin A..

BENEVENTO: Paleari A., Acampora G. (dal 31′ st Tello A.), Barba F., Capellini R., Forte F., Glik K., Karic N., La Gumina A., Letizia G., Masciangelo E. (dal 35′ st Foulon D.), Viviani M.. A disposizione: Lucatelli I., Manfredini N., El Kaouakibi H., Farias D., Foulon D., Improta R., Insigne R., Pastina C., Talia A., Tello A., Thiamn P. S., Vokic D. Allenatore: Caserta F..

Reti: –

Ammonizioni: al 39′ pt Pajac M. (Genoa), al 17′ st Portanova M. (Genoa), al 45’+2 st Yeboah K. (Genoa) al 15′ pt Viviani M. (Benevento), al 32′ pt Capellini R. (Benevento).

I convocati del Benevento

4 Acampora Gennaro, 93 Barba Federico, 96 Capellini Riccardo, 2 El Kaouakibi Hamza, 10 Farias Diego, 88 Forte Francesco, 18 Foulon Daam, 15 Glik Kamil, 16 Improta Riccardo, 19 Insigne Roberto, 7 Karic Nermin, 20 La Gumina Antonino, 3 Letizia Gaetano, 22 Lucatelli Igor, 12 Manfredini Nicolo’, 5 Masciangelo Edoardo, 21 Paleari Alberto, 58 Pastina Christian, 14 Pape Samba Thiam, 38 Talia Angelo, 8 Tello Andrés, 24 Viviani Mattia, 72 Vokic Dejan.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Ivano Pezzuto della sezione di Lecce, coadiuvato dagli assistenti Bresmes e Vigile. Quarto uomo Monaldi. Al Var Maggioni, assistito da Bottegoni.

Presentazione del match

QUI GENOA – Blessin dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Martinezr tra i pali e con una retroguardia composta al centro da Dragusin e Bani e sulle fasce da Hefti e Pajac. In mediana Badelj e Sturaro mentre sulla trequarti agiranno Gudmunsson, Jagiello e Yalci. Unica punta Coda.

QUI  BENEVENTO – Caserta dovrebbe rispondere col modulo 4-3-2-1 con Paleari in porta e con Letizia, Pastina, Glik e Foulon pronti a formare il blocco difensivo. A centrocampo Acampora, Viviani e Koutsoupias. Sulla trequarti Improta e Insigna, di supporto all’unica punta Forte.

Le probabili formazioni di Genoa – Benevento

GENOA (4-2-3-1): Martinez; Hefti, Bani, Dragusin, Pajac; Badelj, Sturaro; Gudmundsson, Jagiello, Yalcin; Coda. Allenatore. Blessin.

BENEVENTO (4-3-2-1): Paleari; Letizia, Pastina, Glik, Foulon; Acampora, Viviani, Koutsoupias; Improta, Insigne; Forte. Allenatore: Caserta.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro  verrà trasmesso da Dazn, sia sull’app che sul sito ufficiale. Il match sarà visibile anche su Sky ai canali Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e Sky Sport (canale 251 del satellite) e su Helbiz Live, piattaforma per la mobilità sostenibile, visibile tramite app anche sulle moderne smart tv.