Il Consiglio Federale boccia i ricorsi del Chievo e di altre 5 squadre

51

FIGC

Il Consiglio Federale ha deciso di confermare le decisioni della COVISOC bocciando le domande di iscrizione di sei club.

ROMA – Il Consiglio Federale ha deciso di confermare le decisioni della COVISOC bocciando le domande di iscrizione di sei club: si tratta del ChievoVerona in Serie B e di Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese in Serie C. Questi club adesso potranno avanzare ricorso al Collegio di Garanzia del CONI per cercare di ribaltare la decisione e ottenere l’iscrizione al prossimo campionato evitando così di dover ripartire dalle serie minori. Ora si attende il comunicato della FIGC. Lo riporta Tuttomercatoweb.

Articoli correlati