Lazio, in attesa delle cessioni ecco Sportiello

535

ROMA – Lazio molto attiva in vista del prossimo mercato, con tante voci e ipotesi sia in entrata che in uscita. Tra i partenti Filip Djorjevic, ai margini del progetto di Simone Inzaghi e sul quale si stanno concentrando le attenzioni del Crotone.

Trattativa difficile con Lotito che, forte degli interessamenti di Genoa e soprattutto Lione, chiede non meno di 15 milioni per l’attaccante serbo.

Si segue la pista Gonzalez

Pitagorici che inseguono anche il Tata Gonzalez, ormai in rotta con l’ambiente laziale e desideroso di lasciare la Capitale per una nuova esperienza. Su di lui c’è il Velez, ma non è da escludere che il giocatore uruguaiano possa essere tentato di provare a prendersi la sua rivincita in Italia con la maglia del Crotone.

In partenza Keita e Biglia?

Mercato in uscita legato alla situazione rinnovi. Le trattative con Keita Baldè e Lucas Biglia non stanno procedendo nei migliori dei modi e di fronte ad offerte adeguate i due giocatori potrebbero essere lasciati andare già nel corso del prossimo mercato.

Sul centrocampista argentino rimane forte l’interesse dell’Inter, mentre dalla Germania rimbalza la notizia che il Bayer Leverkusen sia pronto a presentare un’offerta per l’attaccante senegalese. Sulle tracce del giocatore anche il Milan che, di fronte alla richiesta di Lotito oltre i 20 milioni, pare intenzionato ad attendere il prossimo giugno per sfruttare il contratto del giocatore in scadenza al 2018.

Rossoneri su De Vrij

Rossoneri anche sul centrale difensivo Stefan De Vrij, seguito anche dal Manchester United e valutato intorno ai 35 milioni. Il giocatore ha respinto le ultime offerte di rinnovo e, nonostante sia difficile una sua cessione a gennaio, non è da escludere la sua partenza in estate.

Questione portiere

In trattativa per il rinnovo anche Strakosha, che però chiede un posto da titolare negli anni avvenire. Prospettiva che non convince i dirigenti laziali che, dopo aver valutato la pista Mattia Perin, hanno concentrato ora le loro attenzioni sull’atalantino Marco Sportiello. Il giocatore, individuato come l’erede perfetto per Federico Marchetti, potrebbe essere inserito nella trattativa per il riscatto di Berisha da parte del club neroazzurro.

Alla ricerca del vice-Immobile

Passando dalla porta all’attacco, continua la ricerca di un vice-Immobile. Il nome in cima alla lista è quello di Alberto Paloschi, chiuso all’Atalanta dall’esplosione di Petagna e seguito anche dal Pescara. Trattativa che si potrebbe sbloccare solo dopo la cessione di Djordjevic. Per giugno di valuta invece l’ipotesi Simeone jr.

Lazio anche sulle tracce dei centrocampisti Emanuele Giaccherini del Napoli, difficile, e del brasiliano Walace del Gremio, già seguito in passato e ora conteso da diversi club.