Una Lazio super: Lokomotiv Mosca al tappeto per 2-0!

1809

Lazio Lokomotiv Mosca cronaca diretta live risultato in tempo reale

Grande prestazione degli uomini di Sarri che vincono e convincono. Decisive le reti di Basic e Patric, ora testa al campionato

ROMA – Nella seconda giornata del Gruppo E di Europa League, Lazio batte Lokomotiv Mosca per 2-0. Una prestazione sontuosa per gli uomini di Sarri che creano tantissimo e sciupano altrettanto. La pratica viene chiusa con due reti nel primo tempo, di Basic e Patric, ma per le occasioni prodotte i gol avrebbero potuto essere quantomeno il doppio. La Lazio sale a quota tre punti nel girone, Lokomotiv Mosca ferma a uno.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO Finale: LAZIO-LOKOMOTIV MOSCA 2-0 

SECONDO TEMPO

48' Finisce qui! Lazio batte Lokomotiv Mosca per 2-0, grazie alle reti di Basic e Patric!

45' Ci saranno tre minuti di recupero in questo secondo tempo.

40' Scorre via la gara senza ulteriori sussulti. La Lazio controlla con ordine ed organizzazione, legittimando il successo con una grande prestazione.

32' FELIPE ANDERSON! SI DIVORA IL TRIS! Il brasiliano incrocia rasoterra da ottima posizione ma spedisce largo. Quante occasioni sciupate dagli attaccanti biancocelesti!

31' MILINKOVOVIC! SCAVETTO ALTO! A tu per tu col portiere tenta il pallonetto e grazia la Lokomotiv spedendo alto.

29' Altro doppio cambio per Sarri: fuori Pedro e Lazzari, dentro Moro e Marusic.

25' MURIQI! SPARA ALTO DAL LIMITE DELL'AREA! Poi ci prova Pedro, dopo una giravolta, pallone largo di un paio di metri.

19' PALO DI PEDRO! Azione tutta di prima della Lazio, la chiude lo spagnolo con il destro diretto in porta, respinto soltanto dal montante alto.

15' Doppio cambio Lazio: fuori Luis Alberto e Cataldi, dentro Milinkovic Savic e Lucas Leiva.

13' Situazione di stallo, la Lazio controlla il match senza troppi problemi. Pronti ad entrare due titolari: Milinkovic Savic e Lucas Leiva.

8' Zhamaletdinov! Palla alta di poco, ma bella la giocata del numero 17 ospite che si è liberato al tiro con un dribbling e per poco non ha centrato l'incrocio dei pali.

6' Lokomotiv rientrata in campo con maggiore intraprendenza ed un baricentro più alto. Pecca però in precisione la squadra di Nikolic.

Si riparte! Ha inizio il secondo tempo di Lazio-Lokomotiv Mosca.

Le due squadre stanno facendo il loro ritorno in campo, pochi secondi e si rinizia!

PRIMO TEMPO

46' Termina qui il primo tempo: Lazio avanti per 2-0 sulla Lokomotiv Mosca.

46' Bella chiusura di Strakosha su Smolov.

45' Un minuto di recupero.

42' Gran taglio alle spalle della difesa di Felipe Anderson, ben servito da Pedro, pallone a rimorchio per Muriqi che da due passi si fa rimpallare il tiro da un difensore. Lazio vicina al tris con il neo entrato!

41' Fuori Immobile per un problema al ginocchio, entra Muriqi.

38' Trova il raddoppio la Lazio sugli sviluppi di un corner. Stavolta Guilherme esce a vuoto, Patric si ritrova il pallone sulla linea e da zero metri fa due a zero.

38' GOOOOOOOOOOOOOOOOL LAZIO! PATRIC!

37' FELIPE ANDERSON! DECISIVO GUILHERME! Bella parata in diagonale del portiere ospite.

32' Ancora Lokomotiv in avanti, provvidenziale la chiusura con la testa di Hysaj che anticipa un avversario libero sul secondo palo. Sarebbe stato quasi sicuramente gol e quindi 1-1. I russi si stanno facendo vedere in zona offensiva con maggiore insistenza.

28' STRAKOSHA DECISIVO SU SMOLOV! Il portiere biancoceleste chiude lo specchio all'attaccante ospite che calcia centrale da pochi passi e trova la pronta risposta di Strakosha.

26' Errore di Cataldi che scarica un pallone all'indietro, il pallone finisce sui piedi di Anjorin che si fa quaranta metri palla al piede e poi spara alto. Primo tiro diretto verso lo specchio per i russi.

25' Patric di testa, palla alta! Il numero 4 locale ha svettato più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner, ma colpisce con la nuca e spedisce alto di un paio di metri.

19' ANCORA IMMOBILE! Servito da Luis Alberto, Immobile spara all'angolino dall'altezza del dischetto, la deviazione di un difensore è decisiva per spedire il pallone in corner.

15' IMMOBILE! IN SEMIROVESCIATA! Bella la girata volante del numero 17 su assist di Lazzari, pallone a lato di poco.

13' Tunnel di Felipe Anderson che imbuca per Pedro, bravo a saltare un avversario ed a mettere un bel pallone a rimorchio per Basic, che di testa da due passi fa 1-0!

13' GOOOOOOOOOOL LAZIO! HA SEGNATO BASIC!

9' LUIS ALBERTO! CHE PARATA DI GUILHERME! Bravo l'estremo ospite a distendersi e sventare in corner una conclusione forte in diagonale dal limite dell'area di Luis Alberto. Sugli sviluppi del calcio d'angolo, il pallone carambola sulla testa di Immobile che nella mischia spedisce il pallone fuori di poco.

8' Gira palla la Lazio, per poi sfondare sull'out di destra con Lazzari, che tenta il cross al centro bloccato dal portiere.

5' Parte in avanti la Lazio, si difende con ordine la Lokomotiv Mosca. Basic s'inserisce nello spazio ma il suo cross, troppo debole, è diretto verso le braccia del portiere.

Si parte! Ha inizio Lazio-Lokomotiv Mosca.

Buonasera ai lettori di Calciomagazine, siamo qui per raccontare e commentare in diretta Lazio-Lokomotiv Mosca. Le due squadre stanno scendendo in campo, pochi minuti e si parte!

IL TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari (29' st Marusic), Patric, Acerbi, Hysaj; Luis Alberto (15' st Milinkovic-Savic), Cataldi (15' st Lucas Leiva), Basic; Pedro (29' st Moro), Immobile (41' pt Muriqi), Felipe Anderson. A disposizione: Reina, Furlanetto, Luiz Felipe, Escalante, Akpa-Akpro, Romero, Radu. Allenatore: Sarri

LOKOMOTIV MOSCA (4-4-2): Guilherme; Zhivogyadov, Barinov, Pablo, Rybchinskii; Zhamaletdinov (37' st Lisakovich), Maradishvili (28' st Kerk), Kulkov, Beka Beka; Smolov, Anjorin (37' st Petrov). A disposizione: Khudiakov, Savin, Nenakhov, Kamano, Silyanov, Ivankov, Babkin. Allenatore: Nikolic

Reti: 13' pt Basic, 38' pt Patric

Ammonizioni: Cataldi, Beka Beka, Lazzari, Rybchinskii

Espulsioni: //

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nel secondo tempo

Le parole di Sarri e Nikolic

Sarri: “Giocare con alte motivazioni una partita riesce a tutti, giocarci per 2 mesi riesce a pochi, per 10 mesi solo ai vincenti. Per noi è un test importante. Valuteremo oggi, ieri ancora la squadra era divisa in base al minutaggio nel derby. La Lega ci ha messo una partita di campionato a 61 ore dalla partita europea, è una cosa fuori dal mondo. Bisogna però adeguarsi. Ho già risposto prima, non so chi giocherà domani. È un po’ troppo presto, gli allenamenti di ieri non sono indicativi. Non ho visto se c’è qualcuno che ha bisogno di riposo. Il turnover? Non pensiamo di fare un lavoro oggi per avere dei benefici tra qualche mese, è una cazzata.  me che non sia tranquillo dopo la sostituzione non importa, anzi, mi fa piacere. Mi preoccupo se un giocatore accetta un cambio in maniera passiva. Non mi piace pensare alle percentuali, penso sia un grande giocatore che ha ancora grandi margini di miglioramento. Pretenderò sempre di più da lui e lui da sé stesso”.

Nikolic:  “Lazio, Marsiglia e Galatasaray non sono molto di casa quando si parla d’Europa League, è più da Champions. Noi siamo onorati e felici di poter affrontare una squadra del livello della Lazio. Vogliamo fare la nostra partita, siamo un gruppo votato all’attacco, a cui dobbiamo aggiungere un po’ di disciplina tattica e qualità. L’atmosfera che si respira in casa nostra è promettente. Un onore incontrare il tecnico, con cui ho avuto la possibilità di confrontarmi qualche anno fa. Un bravissimo allenatore e uomo, non vedo l’ora di potergli stringere la mano. Siamo consci del valore della Lazio, se devo dare un pronostico dico 50 e 50. Ci faremo valere.  Mi aspetto in primis disciplina tattica, una squadra sicura di sè e consapevole dei propri mezzi. Sicuramente una squadra che non molla mai, che corre su ogni pallone. Ci vuole sicuramente equilibrio nelle due fasi, abbiamo grandi opportunità per portare a casa un risultato che ci soddisfi. Dobbiamo stare attenti se e quando perderemo la palla, la Lazio è brava a ripartire in contropiede”. 

La presentazione del match

QUI LAZIO – Sarri dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Strakosha in porta, pacchetto difensivo composto da Lazzarri e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Luiz Felipe e Acerbi. A centrocampo Basic in cabina di regia con Milinkovic-Savic e Akpa Akpro mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Felipe Anderson, Immobile e Moro.

QUI LOKOMOTIV MOSCA – Nikolic dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-1-2 con Guilherme in porta, pacchetto difensivo composto da Zhivoglyadov e Silyanov sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Marinov e Pablo. A centrocampo Maradishvili in cabina di regia con Beka Beka e Kulikov mezze ali mentre davanti spazio a Zhemaletdinov alle spalle dal tandem offensivo composto da Kerk e Smolov.

Le probabili formazioni di Lazio – Lokomotiv Mosca

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Basic, Akpa Akpro; Felipe Anderson, Immobile, Moro. Allenatore: Sarri

LOKOMOTIV MOSCA (4-3-1-2): Guilherme; Zhivoglyadov, Barinov, Pablo, Silyanov; Beka Beka, Maradishvili, Kulikov; Zhemaletdinov; Kerk, Smolov. Allenatore: Nikolic

STADIO: Olimpico

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Lazio – Lokomotiv Mosca, valido per la seconda giornata del Gruppo E di Europa League 2021/2022 verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e sarà visibile per i suoi abbonati sia su smart tv di ultima generazione compatibili con l’app che su tutte le tv collegate ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast, anche in questo caso attraverso l’applicazione. Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Lazio – Lokomotiv Mosca in diretta streaming anche su smartphone, tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi all’app. Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli Highlights e la partita integrale per la visione on demand su DAZN. In co-esclusiva anche Sky trasmetterà la partita sui canali Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 del satellite, 473 del digitale terrestre). Sarà possibile visionare il match anche sull’app Sky Go, scaricabile per PC smartphone e tablet. Inoltre, per visionare il match, sarà possibile il collegamento alla smart tv di un dispositivo come Amazon Fire Stick, Google Chromecast, Xbox One, Play Station 4 o Play Station 5.

Articoli correlati