Moldavia – Italia 0-8: tripletta per Caruso, doppietta per Giacinti

647

Moldavia Italia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Moldavia – Italia di Venerdì 2 settembre 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per le qualificazioni ai Campionati Mondiali di calcio femminile

CHISINAU – Venerdì 2 settembre, Zimbru’ di Chișinău la Moldova, la Nazionale femminile di Milena Bartolini affronterà la Moldavia nella gara valida per le qualificazioni ai Campionati Momdiali femminili; calcio di inizio alle ore 17.30. L’Italia é pronta a lasciarsi alle spalle la delusione degli Europei e a ricominciare: l’obiettivo ora é quello di vincere per tenere a distanza la Svizzera – staccata di due punti – e ottenere il pass diretto per il torneo che si disputerà nell’agosto del prossimo anno in Australia e Nuova Zelanda. Il prossimo impegno sarà poi martedì 6 settembre alle ore 18.30 allo stadio ‘Paolo Mazza’ di Ferrara contro la Romania. In classifica l’Italia ha 21, la Moldavia soltanto 1.

Tabellino

MOLDAVIA D: Munteanu N., Cerescu C. (dal 1′ st Cernitu A.), Cojuhari V. (dal 12′ st Catarau M.), Colesnicenco N., Doiban C. (dal 42′ st Vlas L.), Gutu F. (dal 1′ st Covali F.), Mardari D., Mitul V., Sivolobova A., Tabur C., Topal I.. A disposizione: Dumic E., Panova M., Brinza A., Catarau M., Cernitu A., Covali F., Druta B., Railean E., Terentiev O., Vlas L.

ITALIA D: Giuliani L., Bartoli E. (dal 12′ st Di Guglielmo L.), Boattin L. (dal 1′ st Soffia A.), Bonfantini A., Caruso A., Filangeri M., Giacinti V., Girelli C. (dal 12′ st Glionna B.), Giugliano M. (dal 1′ st Greggi G.), Lenzini M., Rosucci M. (dal 23′ st Galli A.). A disposizione: Aprile R., Schroffenegger K., Cantore S., Catena M., Di Guglielmo L., Galli A., Glionna B., Greggi G., Piemonte M., Simonetti F., Soffia A., Tortelli A.

Reti: al 26′ pt Giugliano M. (Italia D) , al 32′ pt Giacinti V. (Italia D) , al 38′ pt Caruso A. (Italia D) , al 14′ st Bonfantini A. (Italia D) , al 19′ st Caruso A. (Italia D) , al 33′ st Caruso A. (Italia D) , al 37′ st Giacinti V. (Italia D) , al 45’+6 st Di Guglielmo L. (Italia D) .

Le dichiarazioni di Milena Bertolini, Ct Italia, a Rai Sport

“Ripartiamo con tanta motivazione e tanta voglia di raggiungere questo fondamentale obiettivo. Ci teniamo a far vedere ai tifosi e agli appassionati che la squadra vista durante l’Europeo non è la vera Italia. A Coverciano mi sono confrontata con la squadra e ognuna di noi ha espresso il proprio punto di vista;è stato un momento importante per fare in modo di ripartire con fiducia ed entusiasmo. Tutti abbiamo una gran voglia di conquistare la seconda qualificazione consecutiva al Mondiale, sarebbe un traguardo importantissimo per le ragazze, la Federazione e più in generale per tutto il movimento. Faremo di tutto per riuscire a raggiungerlo. É vero che hanno un ranking molto più basso del nostro  ma la differenza la fa sempre l’atteggiamento: stiamo lavorando molto su questo aspetto, perché sbagliando l’approccio alla gara si rischia tanto anche contro nazionali sulla carta più deboli”.

Le parole di Cristiana Girelli

“Questa estate abbiamo ricevuto tante critiche, alcune costruttive, altre meno; è questo che ci dispiace. Il nostro è un movimento in crescita che ha sempre avuto bisogno del sostegno di tutti, insieme ai tifosi abbiamo raggiunto grandi risultati, averli delusi è stato il nostro principale rammarico. Sta a noi dimostrare che non siamo la squadra dell’Europeo, ci riusciremo scendendo in campo con rabbia e umiltà. Dentro di noi c’è un fuoco acceso, vogliamo migliorarci e ritrovare quell’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto. Mi auguro che gli scettici possano cambiare in fretta la propria idea”.

L’elenco delle convocate

Portieri: Roberta Aprile (Juventus), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);
Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Angelica Soffia (Milan), Alice Tortelli (Fiorentina);
Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Michela Catena (Fiorentina), Aurora Galli (Everton), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Martina Rosucci (Juventus), Flaminia Simonetti (Inter);
Attaccanti: Agnese Bonfantini (Juventus), Sofia Cantore (Juventus), Valentina Giacinti (Roma), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Martina Piemonte (Milan).

La presentazione del match

QUI BELGIO –  La moldavia dovrebbe scendere in campo col modulo 4-5-1 con Munteanu in porta e con la difesa composta al centro da Gutu e Sivolobova e sulle fasce da Mitul e Mardari. In cabina di regia Cernitu, affiancata da Colesnicenco e Topal mentre sulle corsie esterne agiranno Tabur e Vlas. Unica punta Chiper.

QUI ITALIA – Milena Bertolini dovrà rinunciare alle infortunate Gama, Bergamaschi, Bonansea, Cernoia e Durante, un lungo elenco a cui si è aggiunta anche Linari, alle prese con un affaticamento muscolare L’Italia dovrebbe affidarsi a un modulo 3-4-1-2 con Giuliani in porta e con Bartoli, Lenzini e Linari a formare il blocco difensivo. In mediana Giugliano e Galli; sulle corsie esterne Di Guglielmo e Boattin. Unica trequartista Caruso a sostegno della coppia di attacco formata da Girelli e Giacinti.

Le probabili formazioni di Moldavia – Italia

MOLDAVIA (4-5-1): Munteanu; Mitul, Gutu, Sivolobova, Mardari; Tabur, Colesnicenco, Cernitu, Topal, Vlas; Chiper. Ct. Blanuta.

ITALIA (3-4-1-2): Giuliani; Bartoli, Lenzini, Linari; Di Guglielmo, Giugliano, Galli, Boattin; Caruso; Girelli, Giacinti. Ct. Bertolini.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta tv su Rai 2 e in diretta streaming su Rai Play.