Mondiali Sci Alpino Cortina 2021, discesa libera maschile: impresa Kriechmayr!

27

cortina 2021

Ancora una medaglia d’oro, dopo quella di Supergigante, per l’austriaco: era dal 2005 che un atleta non vinceva in entrambe le discipline

CORTINA D’AMPEZZO –  Ai Mondiali di sci alpino, in corso di svolgimento a Cortina d’Ampezzo, impresa per Vincent Kriechmayr che, dopo essersi aggiudicato il Supergigante tre giorni fa, ha vinto anche discesa libera. Era dal 2005 che uno sciatore non vinceva l’oro ai Mondiali sia in discesa sia in superG; all’epoca c’era riuscito lo statunitense Bode Miller. Dietro di lui, distaccato di un solo centesimo, il tedesco Sanders. Terzo lo svizzero Feuz, che, nonostante qualche errore prima del sallto, ha recuperato nel finale piazzandosi a 18″ dal vincitore.

Delusione per Dominik Paris, che nelle prove di ieri aveva registrato il miglior tempo. Anche l’azzurro ha commesso un errore prima del salto che gli é costato oltre un second en on é bastata la rimonta nel finale per piazzarsi almeno sul podio. Ai microfoni di Rai Sport, dopo il suo arrivo, “Domme” ha dichiarato che fa parte del gioco: quando si é al limite può capitare di sbagliare e a quel punto non si può  tornare indietro. “Ho sbagliato al momento sbagliato, con la gara secca è così. Ai Mondiali bisogna fare bene dall’inizio alla fine e non ci sono riuscito“.  Dietro di lui l’altro azzurro, Cristoph Innerhofer, che, partito bensissimo ha lasciato quasi un secondo nel punto in cui si infortunò due anni fa: ha chiuso a 90 centesimi dal leader. Più indietro Matteo Marsaglia, mentre è caduto Florian Schieder, per cui si temono problemi al ginocchio.

Tre giorni di gare e per ora ancora nessuna medaglia per la spedizione azzurra.

L’ordine d’arrivo della discesa libera maschile

1. Kriechmayr (AUT)

2. Sander (GER)

3- Feuz (SVI)

4. Paris (ITA)

6. Innerhofer (ITA)

Articoli correlati