Paulo Sousa: “Soddisfatto del risultato, siamo ancora in un processo di crescita”

234

logo FiorentinaFIRENZE – Così Paulo Sousa commenta la partita in conferenza stampa: “Se avrei creduto di essere secondi? Ci credo sempre nei nostri mezzi, ho sempre detto che abbiamo possibilità di competere con tutti, siamo realisti ma dobbiamo credere in tutto quello che facciamo. Sono soddisfatto del risultato, siamo ancora in un processo di crescita dove ci sono momenti in cui soffriamo, anche per meriti degli avversari. Ma vedo la squadra che ci crede e che a sprazzi riesce a mettere in pratica i nostri principi. Siamo cresciuti nel corso della partita, creando sia per vie centrali che sulle fasce. Rischio euforia? Sono più chiaro e onesto possibile con i tifosi, ho sempre detto che ci sono squadre che hanno investito tanto più di noi, ma non ho mai detto che ci vogliamo arrendere a nulla.

La variabilità di umore dettata dai risultati ci aiuta a spingere per fare sempre il massimo, il mio compito dall’interno è far sì che l’entusiasmo dei tifosi non destabilizzi la squadra, ma per noi è dura pensare di arrivare a traguardi importanti senza avere la spinta di una piazza come Firenze. Grandi obiettivi? Stiamo scavando le fondamenta, la strada è lunga ma non ci arrendiamo mai e vogliamo competere senza porci limiti. Ricordi interisti? Non sono una persona di passato, ma più di presente e futuro. Dove possiamo migliorare? Dare continuità e arricchire la qualità tecnico-tattica dei nostri giocatori di fronte alle difficoltà”.

[Simone Bargellini – Fonte: www.violanews.com]