Premier League 2018/2019 – Il resoconto della trentaduesima giornata

142

Premier League 2018/2019

Il resoconto della trentaduesima giornata del massimo campionato inglese. Liverpool ancora in vetta, l’Arsenal mette la freccia.

LONDRA – Con il match terminato poco fa tra Arsenal e Newcastle è ufficialmente conclusa la trentaduesima giornata di Premier League, il massimo campionato inglese. La squadra di Emery vince per 2-0 grazie ai gol di Ramsey, promesso sposo della Juventus, e di Lacazette e conquista tre punti importantissimi che le permette di superare il Tottenham al terzo posto. Sopra ai Gunners continua la lotta infinita per il titolo tra Liverpool e Manchester City, che vincono rispettivamente contro Tottenham e Fulham mantenendo invariati i due punti che li separano in classifica, ma con i Citizens che hanno disputato una partita in meno. Gli uomini di Klopp vincono per 2-1 allo scadere grazie all’autogol di Alderweireld: ad aprire le marcature è stato Firmino, mentre Lucas ha firmato il momentaneo pareggio per gli Spurs. Il City, invece, vince per 2-0 sul campo del Fulham con i gol di Bernardo Silva e del Kun Aguero.

Torna a vincere anche il Chelsea di Maurizio Sarri. Dopo la sconfitta prima della sosta sul campo dell’Everton, i Blues si rialzano e vincono con molta fatica sul campo del Cardiff: bocciato Higuain, decisivi Azplicueta e Loftus-Cheek per accorciare le distanze dal quarto posto, ora ad un solo punto di distanza. Rischia il Manchester United, ma arrivano i tre punti anche per i Red Devils che vincono per 2-1 sul Watford grazie ai gol di Rashford e Martial.

I risultati della 32esima giornata

Fulham – Manchester City 0-2

Burnley – Wolverhampton 2-0

Brighton – Southampton 0-1

Crystal Palace – Huddersfield 2-0

Leicester – Bournemouth 2-0

Manchester United – Watford 2-1

West Ham – Everton 0-2

Cardiff – Chelsea 1-2

Liverpool – Tottenham 2-1

Arsenal – Newcastle 2-0

La classifica

Liverpool 79; Man City* 77; Arsenal* 63; Tottenham*, Man Utd* 61; Chelsea* 60; Wolverhampton*, Leicester 44; Everton, Watford* 43; West Ham 42;  Bournemouth 38; Crystal Palace* 36; Newcastle 35; Brighton**, Southampton*, Burnley 33; Cardiff* 28; Fulham 17; Huddersfield 14.

* una partita in meno

 

Articoli correlati