Reggina – Genoa 2-1: gli amaranto agganciano il secondo posto

1464

Reggina Genoa cronaca diretta live risultato in tempo reale

Vittoria importante per la Reggina che aggancia il Genoa al secondo posto con 22 punti. Decisiva la rete di Hernani nella ripresa che dagli 11 metri ha riportato in vantaggio i calabresi dopo il pareggio di Aramu.

REGGIO CALABRIA – La Reggina batte il Genoa due a uno e aggancia proprio il grifone al secondo posto in classifica. Nel primo tempo ad andare in vantaggio sono i padroni di casa che con un destro preciso di Canotto si portano avanti nel risultato, ma un colpo di testa di Aramu riporta in parità la partita. Sul finale di primo tempo Maresca assegna un calcio di rigore alla Reggina che però viene calciato malamente da Menez che si fa ipnotizzare da Semper. Nella ripresa Czyborra colpisce il pallone con la mano in area regalando ai padroni di casa il secondo rigore della serata che questa volta viene trasformato da Hernani.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: REGGINA - GENOA 2-1

96' FINISCE QUIII!! REGGINA BATTE GENOA 2-1

90' 6 minuti di recupero

89' Giallo per Strootman

82' Fuori Canotto dentro Liotti

80' 10 al termine più recupero!

74' Dentro Cionek fuori Giraudo 

71' Dentro Gori, Cicerelli e Crisetig fuori Menez, Rivas e Majer

68' Occasione per Canotto che in contropiede a cercato con il destro il primo palo, attento Semper che respinge in angolo.

65' Ora sta spingendo il Genoa alla ricerca del gol del pareggio.

59' Dentro Portanova e Yalcin fuori Jagiello e Gudmunsson.

54' HERNANI SPIAZZA SEMPER!! LA REGGINA TORNA AVANTI!

53' Questa volta calcia Hernani.

52' Fallo di mano in area di Czyborra! Altro rigore per la Reggina.

50' Ha iniziato molto forte il secondo tempo la Reggina, la gara si mantiene sempre su un buon ritmo.

45' Riparte la sfida!

SECONDO TEMPO

50' Finisce qui il primo tempo

45' 5 minuti di recupero

42' PARA SEMPER!!!! TIRA MALISSIMO MENEZ CHE MANDA LA PALLA CENTRALE!

40' Giallo per Sabelli

40' Rigore confermato!

38' Maresca richiamato al VAR, on field review.

36' Calcio di rigore per la Reggina, grande azione di Rivas che viene messo giù da Bani.

33' ARAMUUU!!!! COLPO DI TESTA PERFETTO CHE REGALA IL PARI AI ROSSOBLU!

30' Siamo arrivati alla mezz'ora della prima frazione. Reggina avanti 1-0, nessuna occasione per il Genoa.

25' Ci prova Menez da posizione defilatissima con un mancino potente, attento Semper che respinge con due mani.

22' Sbaglia una verticalizzazione Coda in un 3 vs 2 offensivo per il Genoa, non arriva sul pallone Aramu che è anticipato da Ravaglia.

19' Altra uscita fondamentale di Ravaglia sul cross dalla trequarti di Strootman sempre per Coda.

15' CANOTTOOOOOO!!!! DIAGONALE PERFETTO DAL LIMITE DELL'AREA DI RIGORE!! NULLA DA FARE PER SEMPER!

12' Ravaglia esce e blocca il cross di Czyborra per Coda.

8' Doppia occasione per la Reggina, prima ci prova Hernani al volo ma colpisce male, la palla arriva suoi piedi di Canotto che calcia con il destro sui piedi di Gudmundsson.

3' Inizio subito con i ritmi alti. Entrambe le squadre pressano altissime.

0' Si parte!

PRIMO TEMPO

Ore 19.30 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio benvenuti nella diretta di Reggina - Genoa

TABELLINO

Reggina (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Giraudo (29'st Cionek); Fabbian, Majer (26'st Crisetig), Hernani; Canotto (37'st Liotti), Ménez (26'st Gori), Rivas (26'st Cicerelli). In panchina: Aglietti, Colombi, Bouah, Di Chiara, Loiacono, Obi, Ricci. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Genoa (4-2-3-1): Semper; Sabelli, Bani, Dragusin, Czyborra (25'st Hefti); Frendrup, Strootman; Jagiello (14'st Portanova), Aramu (37'st Yeboah), Gudmundsson (14'st Yalcin); Coda. In panchina: Martinez, Agostino, Vogliacco, Puscas, Calvani, Tourè, Galdames. Allenatore: Alexander Blessin.

Reti: 15' pt Canotto (R), 33'pt Aramu (G), 9'st rig. Hernani (R)

Ammoniti: Sabelli (G), Bani (G), Gudmunsson (G), Ravaglia (R), Strootman (G), Frendrup (G), Rivas (R)

Note: 42'pt Semper para rigore a Menez

Recupero: 5'pt, 6'st

Convocati della Reggina

Portieri: Aglietti, Colombi, Ravaglia.
Difensori: Bouah, Camporese, Cionek, Di Chiara, Gagliolo, Giraudo, Liotti, Loiacono, Pierozzi.
Centrocampisti: Crisetig, Fabbian, Hernani, Majer, Obi.
Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Gori, Ménez, Ricci, Rivas.

Le dichiarazioni di Blesin alla vigilia

Alla vigilia del match il tecnico del Genoa, Alexander Blessin, ha spiegato che, per quanto la Reggina sia temibile, la sua squadra andrà in campo per fare il proprio gioco. Ha detto di aver visto in settimana i suoi ragazzi concentrati e grintosi, di aver parlato molto con loro per capire cosa si deve fare di più rispetto alla partita pareggiata col Brescia perché lasciare per strada punti in quel modo fa male, e di aspettarsi una prestazione importante. Blessin ha analizzato la squadra amaranto sottolineando che segna molto e sa essere sempre pericolosa oltre al fatto che, con soli nove gol subiti vanta la terza miglior difesa. Il tecnico tedesco ha, poi, lasciato nel dubbio circa la scelta del portiere perché Martinez é recuperato ma Semper si é dimostrato all’altezza…Scopriremo alle 19.30 chi andrà in campo…

L’omaggio della Reggina al Professor Zangrillo

In prima linea per combattere un nemico tanto invisibile quanto letale. In prima linea per salvare tantissime vite in un momento drammatico per la nostra nazione. In occasione della gara casalinga contro il Genoa, la Reggina renderà omaggio al Professor Alberto Zangrillo, presidente del club ligure, il quale ha fornito un contributo medico-scientifico importantissimo nella lotta al Covid 19.

Presentazione del match

REGGIO CALABRIA – Lunedì 7 novembre, allo Stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria, la Reggina di Filippo Inzaghi affronterà il Genoa di Alexander Blessin nel  posticipo della dodicesima giornata della Serie B 2022-2023; calcio di inizio previsto per le ore 20.30. S Gli amaranto devono ritrovare equilibrio e motivazioni per riprendere la loro corsa verso la promozione; sono quinti in classifica, a pari merito con un gruppetto folto di squadre e a otto lunghezze di distanza dalla capolista Frosinone, con 19 punti, frutto di sei vittorie, un pareggio e quattro sconfitte, venti reti realizzate (miglior attacco del torneo) e sei incassate. Nelle ultime cinque sfide hanno perso te volte e vinto una soltanto. Di fronte i rossoblù, che dopo l’1-1 contro il Brescia, occupano la seconda posizione, a -5 dalla vetta della classifica. I loro 22 punti, quindici dei quali conquistati lontano da Marassi, sono il frutto di sei vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, quattordici gol fatti e otto subiti; non perdono dallo scorso 9 settembre. Sono ventisei i precedenti tra le due compagini con un bilancio di otto affermazioni per parte e dieci pareggi. L’ultimo confronto risale al lontano 5 aprile 2009 quando il Genoa espugnò il “Granillo” grazie a una rete di Thiago Motta, attuale tecnico del Bologna. A dirigere il match sarà l’arbitro internazionale Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Laudato; quarto uomo Pascarella. Alla VAR Minelli, assistito da Sacchi.

QUI  REGGINA –  Indisponibili l”ex Galabinov, Lombardi, Dutu e Santander. Inzaghi dovrebbe confermare il tradizionale modulo 4-3-3 con Ravaglia tra i pali e con una difesa a quattro composta al centro da Gagliolo e Camporese e da Pierozzi e Di Chiara sulle fasce. A centrocampo Fabbian, Crisetig e Hernani; tridente offensivo formato da Cicerelli, Menez e Rivas.

QUI GENOA – Out Sturaro, Pajac e Badelj; assente anche Ekuban, sottoposto nei giorni scorsi a intervento chirurgico ad entrambi i tendini achillei presso la Clinica Cemtro di Madrid. Blessin dovrebbe rispondere con l’ormai tradizionale modulo 4-2-3-1 con Martinez in porta e con una difesa composta dalla coppia centrale Bani-Dragusin e sulle fasce da Sabelli e Hefti. In mediana Frendrup e Strootman. Unica punta Coda, supportato dai trequartisti Jagiello, Aramu e Gudmunsson.

Le formazioni ufficiali di Reggina – Genoa

Reggina (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Giraudo; Fabbian, Majer, Hernani; Canotto, Ménez, Rivas. Allenatore: Filippo Inzaghi

Genoa (4-2-3-1): Semper; Sabelli, Bani, Dragusin, Czyborra; Frendrup, Strootman; Jagiello, Aramu, Gudmundsson; Coda.Allenatore:Alexander Blessin

Le probabili formazioni di Reggina – Genoa

REGGINA (4-3-3): Ravaglia; Pierozzi, Camporese, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Majer, Hernani; Cicerelli, Ménez, Rivas. Allenatore: Filippo Inzaghi

GENOA (4-2-3-1): Martinez; Hefti, Dragusin, Bani, Sabelli; Frendrup, Strootman; Jagiello, Aramu, Gudmundsson; Coda. Allenatore: Alexander Blessin

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso da Dazn, sia sull’app che sul sito ufficiale. Il match sarà visibile anche su Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite), su Onefotball e su Helbiz Live, piattaforma per la mobilità sostenibile, visibile tramite app anche sulle moderne smart tv.